Coronavirus, i calciatori della Roma rinunciano a quattro mesi di stipendio e aiutano dipendenti in cassa integrazione

La scelta di giocatori e tecnico farà risparmiare alla socetà circa 30 milioni di euro. Il CEO Fienga: "Gesto magnifico"

foto: As Roma

L’allenatore Paulo Fonseca e i calciatori della Roma hanno deciso di rinunciare a quattro mesi di stipendi per aiutare la società giallorossa a superare la crisi economica che ha colpito il mondo del calcio dopo l’epidemia da Coronavirus

Coronavirus, calciatori Roma rinunciano a stipendio

Per i giocatori, il tecnico e il suo staff niente mensilità di marzo, aprile, maggio e giugno. Il club giallorosso risparmierà così circa 30 milioni di euro.

Ma non solo. Mister e squadra hanno anche concordato di pagare collettivamente la differenza economica per garantire ai dipendenti della Roma messi dalla società in cassa integrazione il proprio stipendio netto. Sì perché con il campionato fermo e i cancelli del centro sportivo di Trigoria chiusi il club giallorosso ha fatto ricorso agli ammortizzatori sociali per i dipendenti dei settori di amministrazione, marketing e ticketing. Una scure che si è abbattuta, seppur a turno, su oltre 250 lavoratori

As Roma, gli stipendi dei calciatori per sanare cassa integrazione

“Noi giocatori siamo pronti a riprendere a giocare appena sarà possibile dando il massimo per raggiungere i nostri obiettivi, ma ci rendiamo anche conto che tutto ciò  non basterà a far fronte alle conseguenze economiche dell'emergenza in corso. Con la speranza di fare qualcosa che aiuti la Società a far ripartire al meglio il progetto Roma che tutti condividiamo, abbiamo deciso di fare questa proposta finanziaria” – hanno scritto gli atleti giallorossi in una lettera indirizzata al CEO, Guido Fienga. 

E in una situazione ancora tutta in evoluzione con la ripresa del campionato e delle competizioni europee incerta, l’azienda, i giocatori e l’allenatore con il suo staff hanno definito anche un piano di incentivi che dovranno essere pagati a seconda del raggiungimento di determinati obiettivi sportivi qualora la stagione proseguisse. Nelle prossime settimane saranno perfezionati gli accordi individuali con i calciatori, il tecnico e i suoi collaboratori come richiesto dalle normative vigenti. Anche il management giallorosso rinuncerà ad una parte del proprio salario. Da Trigoria confermate tutte le iniziative di solidarietà di Roma Cares per aiutare chi si trova in difficoltà a causa del virus. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, giocatori Roma tagliano stipendio: “Gesto magnifico”

"Parliamo sempre dell’unità di intenti della nostra Società e, attraverso la scelta spontanea di tagliarsi lo stipendio per il resto della stagione, i giocatori, l’allenatore e il suo staff hanno dimostrato che siamo davvero tutti assieme. Dzeko, tutti i giocatori e Fonseca hanno dimostrato di comprendere veramente cosa rappresenta questo club e li ringraziamo – ha commentato Fienga - anche per il loro magnifico gesto nei confronti dei nostri dipendenti”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

  • Centro commerciale Maximo, salta l'inaugurazione: le insegne sono coperte e sull'apertura cala il silenzio

  • Coronavirus, ecco perché Roma è messa meglio di altre grandi città: i numeri spiegati dagli esperti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento