Cori razzisti a Milano: Curva Nord chiusa un turno con pena sospesa

La decisione da parte del Giudice Sportivo. La sospensione per un anno, nessuna limitazione per la finale di Coppa Italia

La Curva Nord della Lazio (immagine di repertorio)

Il giudice sportivo ha chiuso per un turno la Curva Nord della Lazio dopo i cori razzisti degli ultras biancocelesti nei confronti di Kessie e Bakayoko durante il match di Coppa Italia contro il Milan. La pena è però sospesa per un periodo di un anno, quindi non vi sarà nessuna limitazione ai tifosi in occasione della finale di Coppa Italia tra i biancocelesti e l'Atalanta in programma il 15 maggio all'Olimpico di Roma.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento