Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Roma, Luis Enrique cerca la partita perfetta contro il Milan

"Siamo in grado di battere uno squadrone come il Milan ma dovremo giocare al 100%. Vincere a San Siro sarebbe una iniezione di fiducia importante ma per riuscirci dovremo giocare ad un livello incredibile", dice Lucho

Alla vigilia della trasferta di Milano, il tecnico della Roma Luis Enrique chiede a Francesco Totti e compagni di giocare a San Siro una partita praticamente perfetta per strappare i tre punti ai rossoneri e continuare a credere nella conquista del terzo posto: "Possiamo battere il Milan, ma serve una gara perfetta. La gara di domani non cambierà la nostra stagione. Potremmo vincere a Milano e perdere le altre 9 gare. O viceversa. Possiamo battere il Milan, ma dobbiamo essere al 100%: serve una gara perfetta, possiamo farla", dice il tecnico asturiano nella conferenza alla vigilia della sfida con il diavolo.

All'andata il Milan ha vinto a Roma per 3-2 e c'è stata una grande differenza tra le due squadre, il risultato insomma è stato giusto. "C'è un divario evidente tra il Milan e noi a livello di regolarità. Il possesso del pallone domani sarà molto importante. Si affrontano due formazioni che vogliono costruire gioco, entrambe vogliono vincere, - dice Luis Enrique. - Spero sia una partita divertente per i giocatori e per i tifosi, ma non so se ci saranno 5 gol come all'andata". La Roma recupera Francesco Totti e Miralem Pjanic mentre in difesa, invece, c'è un punto interrogativo.

"Noi siamo in un momento ottimo, siamo vicini al terzo posto. Non dobbiamo certo dimenticare che alle nostre spalle ci sono squadre che stanno facendo bene. Vincere a Milano sarebbe uno stimolo notevole, un'iniezione di fiducia in vista dei prossimi impegni. Il Milan, d'altra parte, vuole tenere a distanza la Juventus", afferma ancora. Il Milan dovrà dosare le energie visto che la prossima settimana è in programma l'andata dei quarti di finale di Champions contro il Barcellona: "Non credo che il Milan sarà distratto dal prossimo impegno in Champions League. Arriva il momento clou del campionato, i rossoneri sanno che tutte le partite d'ora in poi sono fondamentali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, Luis Enrique cerca la partita perfetta contro il Milan

RomaToday è in caricamento