Ssd Colonna, Grandi: "Chiederemo il ripescaggio per gli allievi regionali B"

"Non meritavamo la retrocessione e proveremo a chiedere il ripescaggio nella categoria"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

«Non meritavamo la retrocessione e proveremo a chiedere il ripescaggio nella categoria». Così Stefano Grandi, da poco direttore sportivo della Ssd Colonna ed allenatore degli Allievi regionali B, chiarisce le intenzioni della società del presidente Ughetta. «Quest'anno il nostro settore giovanile ha dovuto vivere un anno di transizione - spiega Grandi -. Lo stato di salute precario e poi la morte di Ennio Fermanelli (ex diesse del Colonna, ndr) ha inevitabilmente provocato uno scossone a tutta la programmazione. Ma anche nel suo nome proveremo a ripartire con ancora più forza nella prossima stagione». Grandi lo aveva fatto capire: difficilmente avrebbe potuto rimanere sulla panchina. «Il gruppo che ho allenato quest'anno, nella speranza di mantenere la categoria regionale - dice il diesse -, sarà affidato all'ex tecnico del Ciampino Michele Sassone. Poi avremo sempre la Juniores provinciale che sarà rinnovata per questioni di limiti di età e un gruppo Giovanissimi provinciali che promette molto, visto il grande lavoro fatto da mister Andrea Dinari sui ragazzi di quest'anno e sugli attuali Esordienti 2000. Senza dimenticare la fondamentale base del settore Scuola calcio, coordinata dal responsabile Stefano Cugini». Finiti i campionati, l'agonistica del Colonna non ha comunque terminato gli impegni. «Con il gruppo 2000 faremo importanti tornei a Casilina e Valle Martella - spiega Grandi -, mentre coi '98 saremo a Lariano e Rocca Priora, poi il 31 maggio abbiamo organizzato a Colonna il primo memorial "Luigi (Gino) Giangreco", quadrangolare in cui i nostri Allievi affronteranno Segni, Don Bosco e Tor Sapienza».
In attesa dei grandi eventi del memorial "Angelo Pelliccioni" (previsto per il primo giugno) e della festa di chiusura della stagione (il 7 giugno), la Ssd Colonna ha lanciato anche le iscrizioni ai centri estivi (16 giugno-25 luglio) dedicati ai bambini dai 4 ai 14 anni che si terranno presso il campo "Tozzi" e il pallone polivalente adiacente intitolato a "Don Vincenzo Palamara": la società ha abbassato ulteriormente i prezzi (10 euro di iscrizione e 65 euro a settimana per il tempo "pieno" o 40 per il "part-time". Inoltre, fino al prossimo 8 giugno, c'è sempre la possibilità di "pre-iscriversi" in vista della prossima stagione risparmiando sulla quota annuale e fino a tutto maggio chi vuole può fare una prova gratuita per "testare" i metodi di lavoro delle varie discipline della Ssd Colonna.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento