Gioc Cocciano Frascati Calcio: parola ai nuovi allenatori

L'Asd Gioc Cocciano Frascati va di corsa e pensa già alla stagione 2013-14

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

I tecnici subito dopo l'organigramma societario. L'Asd Gioc Cocciano Frascati va di corsa e pensa già alla stagione 2013-14 che inizierà ufficialmente coi raduni delle varie categorie previsti per il 2 settembre. La prima squadra avrà un nuovo tecnico: si tratta di Tiziano Giovannelli che negli ultimi due anni ha allenato la Juniores del club frascatano. «La società mi ha prospettato la possibilità di allenare la Seconda categoria circa un paio di mesi fa - dice il mister -. Sarà la mia prima esperienza tra i grandi dopo nove anni di settore giovanile e sono felicissimo che mi sia stata data questa possibilità. Ho giocato col Cocciano per diversi anni e non vedo l'ora di iniziare questa avventura assieme ai miei collaboratori Alessio Bono e Daniele Dolciotti». Giovannelli, che ha riportato un grave infortunio a marzo scorso durante una partitella tra amici, sarà abile e arruolato da settembre per aiutare la squadra a migliorare il settimo posto dello scorso anno. «L'obiettivo è quello di fare meglio e possibilmente piazzarsi nelle zone di vertice - dice Giovannelli -. Stiamo rinforzando il gruppo, poi sarà il campo a dare il suo verdetto».
Scendendo tra le giovanili, la nuova Juniores è stata affidata a mister Natalino Como, ex tecnico nella scorsa stagione dei 2000 del Santa Maria delle Mole. «Sono stato convinto ad accettare la proposta perchè in questa società c'è un gruppo di amici che stimo molto - dice l'allenatore -. Cercherò di portare la mia esperienza ad un gruppo che attualmente conosco poco, ma di cui mi hanno parlato bene. Vogliamo lavorare per crescere e magari convincere tanta gente di Frascati a sceglierci».
Gli Allievi, invece, saranno allenati da Gianfranco Asci che sarà coadiuvato da Antonello Falciatori. «Il nostro gruppo - sottolinea Asci - è composto in parte dai ragazzi che avevamo già l'anno scorso con i Giovanissimi e da altri nuovi innesti. Già nella passata stagione abbiamo ottenuto un buon quarto posto, ma vorremmo fare anche meglio piazzandoci tra le prime due nel prossimo campionato di "fascia B". E' chiaro che molto dipenderà dal girone dove saremo inseriti, ma proveremo a fare il massimo».

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento