Sport

La M. Roma Volley si impone 3-1 sul campo della CMC Ravenna a fatica

La squadra capitolina ha rischiato grosso contro l'ultima in classico, riuscendo comunque a guadagnarsi tre punti che la riportano al quinto posto in classifica

Come da pronostico la M. Roma Volley torna da Ravenna con tre punti e il quinto posto in classifica. La sfida contro la squadra romagnola poteva andare molto peggio del 3-1 finale, se pensiamo che i ravennati hanno agevolmente vinto il primo set e potevano tranquillamente aggiudicarsi il secondo, finito in favore dei neroverdi solo ai vantaggi. Benché la prestazione dei capitolini possa essere catalogata tra le peggiori dell’anno (ovviamente ci riferiamo solo alle partite vinte dalla M. Roma), dobbiamo dire che oggi abbiamo potuto costatare l’efficacia della panchina di Giani. Infatti, si può affermare che la vittoria sia stata raggiunta grazie all’ingresso di Bencz, il quale è subentrato nel secondo set al posto di un opaco Sabbi, regalando alla sua compagine una prestazione maiuscola condita da ben 25 punti. Infondo, Giani ha sempre affermato che, rispetto allo scorso anno, la forza della M. Roma Volley risiede proprio nella sua panchina lunga, che può contare su giocatori (Paolucci, Passier, Bencz, Cisolla, Corsano) che in altre compagini di A1 sarebbero titolari inamovibili. Dopo quest’ultimo successo, la M. Roma, lunedì 26 dicembre alle 20.30, scenderà nuovamente in campo al PalaTiziano per il match contro la Copra Elior Piacenza. Un’altra sfida da vincere ad ogni costo, visto che Zlatanov e compagni sono quartultimi a 8 punti.

I set – Una CMC Ravenna determinata ha subito messo in difficoltà un’imprecisa, quanto spenta, M. Roma Volley. Quest’ultima ha sofferto il muro e gli attacchi avversari, non riuscendo mai ad entrare i partita tanto che si è giunti presto sul 20-12 per la squadra di Babini. Solo l’entrata di Bencz e Paolucci al posto di Boninfante e Sabbi ha ridato brio ai neroverdi che comunque hanno perso il parziale per 25-22.

II set – Giani, avendo capito che Sabbi non sarebbe mai entrato in gioco, ha preferito sostituire quest’ultimo con Bencz fin dall’inizio della frazione. La scelta si è rivelata azzeccata, anche se Ravenna ha continuato ad apparire più in palla della compagine romana. Sul 18-13, infatti, per Moro e compagni sembrava che dovesse ripetersi l’epilogo del I set. Un turno devastante di Zaytsev ha fatto, poi, rimontare la M. Roma che si è fermata sul 19-18 per i romagnoli. Questi ultimi, però, hanno allungato nuovamente tanto da poter contare su due palle set sul 24-22. A quel punto è uscito fuori l’orgoglio capitolino che ha portato al ribaltamento del punteggio e, grazie a Bencz, alla vittoria del parziale per 28-26.

III set – Molto più equilibrata è stata la terza frazione che è stata giocata dalle due formazioni punto su punto, dalle fasi iniziali a quelle decisive del set. La M. Roma è riuscita ad allungare solo alla fine, quando un muro di Lebl ha consegnato ai neroverdi la vittoria del parziale per 25-23.

IV set – La M. Roma Volley è riuscita a prevalere solo grazie al maggior talento dei suoi. Infatti, salvo Bencz, i suoi giocatori sono apparsi contratti anche nell’ultima frazione, tanto che Ravenna è riuscita a non farsi staccare fino alla fine, quando la maggior esperienza capitolina ha fatto prevalere i neroverdi per 25-22.

Antonio Babini (allenatore CMC Ravenna): “Siamo partiti molto bene vincendo il primo set, poi l’ingresso di Bencz ha cambiato le carte in tavola ma nonostante questo abbiamo avuto la possibilità di vincere anche i set successivi. Adesso è inutile recriminare anche perché la squadra mi è piaciuta.  Purtroppo nei finali di set abbiamo pagato un briciolo di lucidità e di esperienza in meno da parte nostra”.

Andrea Giani (allenatore M. Roma Volley): “Nel primo set abbiamo commesso troppi errori, ed anche il secondo era partito male poi per fortuna l’ingresso di Bencz ha cambiato le sorti della gara. In generale penso che abbiamo commesso troppi errori però, fortunatamente, nei momenti decisivi
siamo riusciti a chiudere i set a nostro vantaggio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La M. Roma Volley si impone 3-1 sul campo della CMC Ravenna a fatica

RomaToday è in caricamento