Club Basket Frascati, capitan Prgomet: "Sogno di andare in serie A lo vedo vicino"

Il primo match ufficiale della serie B femminile del Club Basket Frascati è stato certamente positivo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Frascati (Rm) – Il primo match ufficiale della serie B femminile del Club Basket Frascati è stato certamente positivo. La sfida sul campo del Msc Basketball Academy di Guidonia, compagine di serie C, ha visto le ragazze di coach Marco Frisciotti imporsi con un netto 70-30 nel match valido come prima giornata del triangolare di Coppa Lazio. «Di fatto è stata la nostra seconda partita nel pre-campionato dopo un intenso mese di allenamento – dice il capitano del gruppo tuscolano Petra Prgomet – Siamo entrate in campo molto cariche, pensando solo a fare il nostro gioco per capire su che cosa bisogna lavorare e farci trovare pronte per la prima del campionato. Una nota di merito va alla fase difensiva che è andata bene visto i soli 30 punti subiti, ma ci sono ancora tanti dettagli sui quali bisogna lavorare». Il prossimo turno di Coppa è in programma il 3 ottobre contro il San Raffaele Roma, poi a seguire ci sarà l’esordio in campionato. Intanto il play classe 1988 parla del gruppo di cui è capitano anche in questa stagione. «Siamo una squadra che conta su tante giovani senior e tante “under” che stanno con noi non solo per fare numero: finalmente il duro lavoro della società sul settore femminile viene premiato. Questo aspetto si è notato anche nel match di Guidonia, dove non è mancata intensità e si è registrato un grande minutaggio delle “under”. Inoltre va sottolineato che mancavano atlete importanti come Masoni e Cecconi che non vediamo l’ora di ritrovare al campo con noi. Quest’anno, a parte noi “vecchie” frascatane, ci sono nuove senior che portano competizione sia all’allenamento sia per le convocazioni in partita e grazie a questo, ma anche alla ottima gestione di coach Frisciotti, possiamo fare grandi cose». La chiusura della Prgomet è sugli obiettivi: «Dobbiamo far crescere le “under”, ma anche dire la nostra nel campionato. La società non ci ha dato pressioni di vittoria, ma parlando da capitano dico che questo gruppo deve fare il massimo in ogni singolo allenamento e giocare per vincere. Il sogno di portare Frascati fino alla serie A mi sembra una cosa molto vicina. Sarebbe una soddisfazione personale come giocatrice, ma anche un grande orgoglio visto che faccio parte anche dello staff tecnico di questa società».

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento