Club Basket Frascati, Pappalardo: "C’è tanto da lavorare"

"Ma lo sapevamo"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Frascati (Rm) – Non è stata positiva la prima partita casalinga della serie C Gold maschile del Club Basket Frascati. La formazione di coach Rossella Cecconi ha rimediato un k.o. interno contro la Smit Roma Centro che si è imposto per 72-60. L’affondo decisivo degli ospiti è arrivato nell’ultimo quarto dopo che la sfida era stata costantemente punto a punto. Roberto Pappalardo, play/guardia classe 1990, non nasconde un pizzico di delusione per la sconfitta. «Difficile commentare quanto accaduto sabato, ma abbiamo palesato alcune lacune tecniche e mentali: c’è tanto da lavorare. Questo è un gruppo formato da ragazzi provenienti da squadre e vissuti diversi, quindi ci aspettavamo queste difficoltà iniziali». Il prossimo turno prevede un nuovo match casalingo per la squadra di coach Cecconi. «Ospiteremo la Stella Azzurra Viterbo e sarà un match molto importante: questa partita rappresenta l’occasione per ritirarci immediatamente in piedi e per dimostrare che quello di sabato scorso è stato solamente un piccolo passo falso che tra l’altro ci può stare. Li abbiamo già affrontati durante il torneo, ma probabilmente non erano al completo e quindi quel test è poco indicativo per capire il reale spessore dei nostri prossimi avversari». L’ex giocatore delle Stelle Marine è convinto che la serie C Gold del Club Basket Frascati sarà protagonista in questa stagione. «Il valore del gruppo è importante, sono convinto che saremo presto nella fascia medio-alta della classifica» sottolinea Pappalardo che poi parla del suo inserimento nell’ambiente e nel gruppo del Club Basket Frascati. «Fuori dal campo è stato molto semplice perché qui ci sono ragazzi molto tranquilli che mi hanno messo nelle migliori condizioni per stare bene. Dentro al campo, come detto, dobbiamo lavorare per trovare le giuste alchimie e per cercare di esprimere le potenzialità di questa squadra che non sono di poco conto» conclude Pappalardo.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento