Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport

Roma: è il giorno di Ranieri. Dallo Scudetto sfiorato all'obiettivo Champions, il ritorno 8 anni dopo

Ranieri è partito questa mattina da Londra. Nel pomeriggio Ranieri dirigerà il primo allenamento

Claudio Ranieri bis. La Roma, dopo aver esonerato Eusebio Di Francesco, riparte dal tecnico di San Saba che oggi dirigerà il primo allenamento a Trigoria. L'ex tecnico campione d'Inghilterra era il primo della lista della dirigenza, almeno una stragrande maggioranza, e il suo profilo ha messo d’accordo tutte le parti in gioco.

Avrà il compito di traghettare la squadra fino a fine stagione, non condizionato (per ora) a eventuali ruoli futuri. Sarà un ritorno per lui, romano e romanista. Nel 2009, anno della chiamata per il ruolo di allenatore, con la società che lo aveva scelto per sostituire Luciano Spalletti, dimissionario dopo una brutta partenza di stagione. Il 6 dicembre di quell'anno vinse il suo primo derby da allenatore.

Celebre il successo nel derby del 18 aprile 2010 un 2-1 sulla Lazio, sostituendo a fine primo tempo Francesco Totti e Daniele De Rossi. Quella stagione, però, si concluse con 80 punti e un amaro secondo posto: decisiva per lo spunto dell'Inter la sconfitta del 25 all'Olimpico contro la Sampdoria.

Al termine di quella stagione si spense la magia: il 2010-2011 non cominciò nello stesso modo e il 20 febbraio 2011, dopo la sconfitta per 4-3 con il Genoa (la Roma chiuse il primo tempo in vantaggio per 0-3, ndr), Ranieri rassegnò le dimissioni, venendo sostituito il giorno seguente da Vincenzo Montella. Oggi, 8 anni dopo, il ritorno con la Roma che gli chiede di arrivare terzi o quarti per agguantare la qualificazione in Champions League. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma: è il giorno di Ranieri. Dallo Scudetto sfiorato all'obiettivo Champions, il ritorno 8 anni dopo

RomaToday è in caricamento