Sport

Ok dalla Giunta del Coni, Lotito può tornare in Consiglio Federale

La Giunta nazionale del Coni ha infatti deciso in via d'urgenza di sospendere l'attuazione dell'art.11 del codice etico per il presidente della Lazio

Claudio Lotito potrà tornare in consiglio federale Figc già nella riunione di domani. Lo ha annunciato il presidente del Coni, Gianni Petrucci, al termine della Giunta nazionale che ha infatti deciso la sospensione dell'articolo 11 del Codice Etico che prevede lo stop dei dirigenti sportivi condannati, subito dopo il primo grado di giudizio.

"Non avendo fissato i termini di scadenza, questa sospensione rischiava di protrarsi sine die e questa mancanza poteva indebolire la portata della norma anche in sede giurisdizionale - ha riconosciuto il segretario generale del Coni, Raffaele Pagnozzi - . Entro il 31 ottobre è prevista la modifica della norma che indicherà anche la durata della sospensione. Stiamo valutando un periodo congruo di stop tra i 24 e i 36 mesi che porteremo in consiglio nazionale. Le nuove norme del Codice Etico erano state introdotte lo scorso febbraio". L'art.11 colpiva, tra gli altri dirigenti, anche Lotito. La sospensione del provvedimento ha effetto immediato: il n.1 del club biancoceleste potrà perciò partecipare al consiglio federale della Figc in programma domani. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ok dalla Giunta del Coni, Lotito può tornare in Consiglio Federale

RomaToday è in caricamento