menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ciro Immobile vince Scarpa d’Oro e titolo di capocannoniere: nel mirino il record di Higuain

La Juventus non convoca Cristiano Ronaldo, così Ciro Immobile è primo nella classifica dei marcatori d’Europa: al San Paolo bastano due reti per superare il record de El Pipita

Ciro Immobile vince la Scarpa d’Oro 2019-2020. L’attaccante della Lazio è primo nella classifica speciale dei marcatori in Europa: la Juventus, già campione d’Italia, per l’ultima gara di campionato contro la Roma non ha convocato Cristiano Ronaldo, l’unico che avrebbe potuto contendere il titolo al bomber di Torre Annunziata. 

Ciro Immobile vince la Scarpa d’Oro 

Così, dopo il sorpasso su Robert Lewandowski del Bayern Monaco, che ha giocato l’ultima di campionato a fine giugno, Ciro Immobile si porta a casa la Scarpa d’Oro. Dopo Luca Toni nel 2006 e Francesco Totti nel 2007 l’attaccante della Lazio è il terzo italiano a vincere il titolo. 

Ciro Immobile capocannoniere: ora sogna di battere il record di Higuain 

Non solo Scarpa d’Oro. Immobile è anche capocannoniere della Serie A 2019-2020, alle sue spalle sempre Cristiano Ronaldo, staccato di 4 reti, e Romelu Lukaku a meno 13. 

Ma l’ultima di campionato, sfumato il sogno Scudetto, potrebbe regalare a Ciro Immobile un altro record: quello del numero di gol segnati in un’unica stagione. A detenerlo Gonzalo Higuain che nel 2015-2016 ne segnò 36, proprio con la maglia dei partenopei. Questa sera al San Paolo Immobile avrà dunque la possibilità di eguagliare o battere il primato de El Pipita per un “triplete” tutto personale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento