Sport

Supercoppa, Lazio e Juventus beffate: i cinesi non pagano

Una vera e propria beffa per Lazio e Juve che dovevano incassare soldi dai cinesi dopo la Supercoppa di agosto a Shanghai e invece rimarranno con un pugno di mosche in mano

Una vera e propria beffa per Lazio e Juventus che dovevano incassare soldi dai cinesi dopo la Supercoppa di agosto a Shanghai e invece rimarranno con un pugno di mosche in mano 

Lazio e Juventus sono furiose con la Lega Calcio. Un paradosso per Claudio Lotito che, per altro, è anche consigliere federale nella FIGC. La Lega avrebbe dovuto ricevere 3 milioni e 300mila euro dalla società cinese United Vansen Sport, società che ha organizzato l'evento della Supercoppa a Shanghai. 

Al massimo organismo calcistico italiano sono arrivati invece meno di 2 milioni di euro, da dividere anche con Lazio e Juve. I cinesi, secondo quanto filtra, non salderanno quanto dovuto. Gli 1,5 milioni destinati a biancocelesti e bianconeri rimarranno quindi un'utopia. 

Secondo quanto scrive La Stampa, il direttore generale della Lega Calcio Marco Brunelli, si sarebbe preso le responsabilità dell'accaduto e avrebbe anche presentato una lettera di dimissioni, che comunque nelle prossime dovrebbe essere respinta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Supercoppa, Lazio e Juventus beffate: i cinesi non pagano

RomaToday è in caricamento