Sport

Cesena Lazio 1-2 | Hernanes e Klose rimontano Mutu e salvano Reja

Con un micidiale uno due ad inizio ripresa, i biancocelesti riscattano un brutto primo tempo, rimontano il gol di Mutu e salvano la panchina di Reja. Di gioco però se n'è visto davvero poco

L'esultanza dopo il gol di Klose - TM News/Infophoto

Il cinismo della Lazio di Reja piega il gioco ordinato, ma poco incisivo, del Cesena di Giampaolo. Potrebbe sintetizzarsi così il match che ha visto i biancocelesti tornare al successo, rimontando il gol di Mutu che aveva portato avanti i romagnoli e fatto tremare per un tempo la panchina di Reja.

Oltre allo svantaggio infatti i biancocelesti hanno giocato 45 minuti davvero deludenti, riscattati solo in parte da 10 minuti al fulmicotone ad inizio ripresa. Dieci minuti durante i quali maturano i gol di Hernanes, su rigore, e di Klose.

PRIMO TEMPO - Il primo tempo è di marca decisamente romagnola. Gli uomini di Giampaolo giocano a calcio, infilano diagonali e tagli a memoria e mandano in tilt i dispositivi biancocelesti. Al 14' i bianconeri raccolgono quanto prodotto. Mutu solo davanti a Marchetti, ben imbeccato da Colucci, realizza senza pietà. Evidenti le responsabilità di Stankevicius che sbaglia il fuorigioco e lascia il romeno solo in area. La Lazio è tutta in un tiro di Klose, l'unico con Cissè, a tener su la baracca.

SECONDO TEMPO - Reja strilla la squadra negli spogliatoi e i primi 10 minuti sono tutti laziali. Al 48' Celi fischia un rigore per fallo di Rossi su azione di calcio d'angolo ai danni di Diakite. A trasformare è un abulico Hernanes che batte Ravaglia. Al 49' e 51' prima Klose e poi Cissè sfiorano il sorpasso. Al 53' l'ex Bayern firma il 2 a 1 da vero bomber, battendo con un tiro a mezza altezza Ravaglia.

La Lazio si ferma qui, il Cesena per fortuna pure. E per i biancocelesti arrivano i primi tre punti del campionato. Reja può respirare.

LA SVOLTA - Negli spogliatoi non ci siamo stati, ma è facile pensare che il tecnico friulano nell'intervallo si sia fatto sentire, eccome. Una strigliata tanto forte da svegliare una squadra che nel primo tempo ha assistito quasi annichilita al dominio romagnolo. Appena 10 i minuti bastati per la rimonta, a testimonianza che la Lazio i valori tecnici li ha. E quando questi si accompagnano al carattere i risultati non possono non venire.


TABELLINO
Cesena Lazio 1-2
Marcatori: 14′ Mutu (C), 48′ rig. Hernanes (L), 53′ Klose (L)
CESENA: Ravaglia; Lauro (75' Martinho), Rossi, Von Bergen, Comotto; Colucci (60' Meza Coli), Guana, Parolo; Candreva, Eder (10' Ghezzal), Mutu. A disp.: Calderoni, Ceccarelli, Rodriguez, Martinho, Livaja. All. Giampaolo.
LAZIO: Marchetti; Stankevicius (64' Lulic), Dias, Diakité, Konko; Brocchi (87' Cana), Ledesma; Cisse, Hernanes (24' Matuzalem), Gonzalez; Klose. A disp.: Bizzarri, Matuzalem, Sculli, Rocchi, Kozak. All. Reja.
ARBITRO: Celi di Bari.
AMMONITI: 35' Hernanes, 47' Rossi, 52' Parolo, 79' Comotto

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesena Lazio 1-2 | Hernanes e Klose rimontano Mutu e salvano Reja

RomaToday è in caricamento