Giovedì, 21 Ottobre 2021
Sport

Castelverde calcio, Tripodi: "Tornare nel giovanile? Non è un passo indietro"

Mister Domenico Tripodi torna “all’antico”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Roma – La sua è stata una decisione ponderata, ma presa con l’entusiasmo che lo contraddistingue. Mister Domenico Tripodi torna “all’antico”, vale a dire al settore giovanile. Dopo anni di prime squadre, il tecnico ha accettato la proposta del Castelverde di cui l’anno passato ha allenato la Prima categoria. «Avevo ricevuto diverse proposte per allenare ancora nei grandi, ma sinceramente l’ultima parte della scorsa stagione mi aveva tolto un po’ di entusiasmo. Quando il direttore generale Clemente Longo mi ha prospettato l’idea di allenare gli Allievi regionali fascia B, ho pensato che potesse essere una soluzione giusta e che sarebbe stato stimolante rimettersi in gioco. Non lo considero assolutamente un passo indietro e d’altronde tanti allenatori importanti in questo periodo hanno preso la medesima decisione». L’ultima volta nel settore giovanile per Tripodi era stata addirittura nel 1998-99 a Colonna, ma il tecnico è ripartito con lo stesso entusiasmo di sempre. «Appena finito il campionato di Prima categoria ho cominciato ad allenare il gruppo Allievi regionali B. Abbiamo voglia di fare una stagione soddisfacente anche se il primo obiettivo dev’essere chiaramente quello di conservare la categoria». Il lavoro di un tecnico di prima squadra è chiaramente diverso da quello di un allenatore delle giovanili. «I ragazzi sono più disponibili ad ascoltare e apprendere e in questo momento per il sottoscritto ha prevalso quell’aspetto» sottolinea Tripodi che poi parla delle qualità dei suoi giovani atleti. «Questo è un gruppo che è disponibile al sacrificio e al lavoro, oltre ad essere molto ricettivo. Ho 22 giocatori che sono validi: finora abbiamo sostenuto una serie di amichevoli con squadre provinciali ed Elite e quindi ancora non riesco ad immaginare bene il livello di avversari che troveremo, ma siamo fiduciosi di poter fare bene». Gli Allievi regionali B del Castelverde esordiranno il prossimo 14 ottobre in casa contro l’Atletico Lodigiani per un test che s’annuncia subito probante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelverde calcio, Tripodi: "Tornare nel giovanile? Non è un passo indietro"

RomaToday è in caricamento