Casilina calcio: doppio successo nel memorial dedicato a Francesco Coratti e Ezio Santaroni

Il settore giovanile agonistico del Casilina scoppia di salute

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Roma - Il settore giovanile agonistico del Casilina scoppia di salute. E la conferma è arrivata anche dalla seconda edizione del memorial intitolato a Francesco Coratti e Ezio Santaroni, rispettivamente il papà e il suocero del presidentissimo del club capitolino Umberto Coratti. Nelle finali disputate ieri presso il campo De Fonseca, le due squadre del Casilina hanno stravinto le rispettive finali portandosi a casa la coppa del primo classificato. Il programma gare si è aperto con la categoria dei Giovanissimi B 2003: il Casilina di mister Manuel Ricci ha battuto con un perentorio 3-1 il Villaggio Breda grazie alle reti di Cazan, Scialò su rigore e (dopo il momentaneo autogol che ha rimesso in partita gli avversari) Duru. Un successo ancor più limpido è arrivato, a seguire, nella categoria dei Giovanissimi A 2002 con il Casilina di mister Sergio Del Monaco che ha schiantato con un netto 5-1 il Garbatella. Una doppietta di Moretti e le reti di D'Angelo, Fusco e Siciliano hanno caratterizzato il tabellino di una finale che non ha mai avuto storia. Successivamente si è tenuta una breve cerimonia di premiazione in cui il presidente Umberto Coratti e il responsabile del settore giovanile Cesare Caselli hanno premiato prima i due arbitri delle finali, poi le due squadre seconde classificate e infine le due formazioni "padrone di casa" dei 2002 e dei 2003 che sono state immortalate in una mega foto di gruppo celebrativa della bella serata. Ma la seconda edizione del memorial "Francesco Coratti ed Ezio Santaroni" non è stato l'unico evento che ha caratterizzato il periodo delle festività natalizie del Casilina calcio. Domani, infatti, al De Fonseca si terrà il gran finale del torneo "Merry Christmas" organizzato dal club capitolino e dedicato a tutte le categorie dai 2006 ai 2009. Si comincerà alle ore 14,30 con la partita della fascia di età minore fino ad arrivare (attorno alle 18) al calcio di inizio della finale dei 2006. Un altro momento di grande festa prima di rituffarsi nelle competizioni federali sin dal prossimo fine settimana.

Torna su
RomaToday è in caricamento