Calciomercato

Lazio, per il dopo Rossi in pole c'è Zenga

L'uomo ragno è da domenica ufficialmente sul mercato. Il suo arrivo sarebbe confermato dall'ingaggio, dato ormai per fatto, del portiere Bizzarri dal Catania

Potrebbe essere Walter Zenga il successore di Delio Rossi sulla panchina della Lazio. Il tecnico riminese infatti appare sempre più lontano dalla società biancoceleste ed alla separazione tra lui e Lotito, mancherebbe solo l'ultima partita di domenica.

Rossi ha chiesto infatti precise garanzie tecniche a Lotito: "L'allenatore ha dimostrato di avere la professionalità giusta per questa squadra, ora si tratta di ripartire con un progetto nuovo. Per poterlo attuare sono state richieste delle iniziative e bisogna vedere se la società è in grado di attuarle in tempo. Mi riferisco alle cessioni e a tutta un'altra serie di cose”.

Il tecnico da parte sua parla di convergenza di programmi, facendo tra le righe intendere come vi sia una visione totalmente diversa tra lui e il presidente.

Ecco quindi che l'ex Uomo Ragno, da domenica ufficialmente sul mercato, diventa il candidato numero uno per la panchina. Gli indizi che fanno pensare ad un possibile è l'accordo, dato da più parti per chiuso, con il portiere del Catania Bizzarri, pallino di Walter Zenga che di Bizzari è stato un po' il demiurgo in questa stagione.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio, per il dopo Rossi in pole c'è Zenga

RomaToday è in caricamento