Calciomercato Lazio: il punto su Felipe Anderson, Hysay e Abdurahimi

Il direttore sportivo Tare dopo le difficoltà per il brasiliano si sta guardando incontro e cerca alternativa per il centrocampo laziale

Dopo Novaretti, Perea e con Biglia che in settimana svolgerà le visite mediche e firmerà il contratto, la Lazio cerca altri rinforzi. La missione in Brasile del direttore sportivo Igli Tare non è andata benissimo e allora bisogna mescolare le carte. Infatti il fondo di investimento inglese che detiene metà del cartellino del giocatore, la Doyen Sports, ha messo i bastoni tra le ruote ai biancocelesti. 

IL FONDO INGLESE DICE NO - "Non è ancora finita. Aspetteremo ancora due-tre giorni, il giocatore lo merita. Poi vedremo cosa fare", ha detto Tare. Il direttore sportivo laziale esclude, per il momento, di fare ricorso alla Fifa: "Non percorreremo questa strada, Felipe Anderson non ricorrerà all'articolo 18 delle norme FIFA. E' vero che il regolamento vieta a terzi di appropriarsi di una percentuale del cartellino di un calciatore, ma in Sudamerica questa è la consuetudine". La Lazio ha raggiunto l'accordo con il Santos sulla base di 8,5 milioni di euro e ha incassato l'ok del calciatore ma ora si attende. 

CACCIA AD UN TERZINO - Dopo il rientro dal Brasile, Tare questa settimana si dedicherà alle altre operazioni. L'obiettivo della Lazio è avere un giocatore in grado di sostituire al meglio Konko. Nell’agenda della Lazio ci sono due appuntamenti: l’incontro col manager del cursore Elseid Hysaj (Empoli) e il vertice col Genoa (Preziosi deve riscattare Matuzalem ndr) che potrebbe portare in biancoceleste Antonelli. Il primo è un terzino duttile dell’Empoli, classe 1994. Il secondo è il terzino del Genoa ma qui c'è anche l'Inter.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

UN GIOVANE ATTACCANTE - I biancocelesti, che daranno Kozak in prestito, cercano anche un giovane attaccante che possa dare una mano a Klose. E' spuntata così la candidatura di Besart Abdurahimi, è classe 1990, gioca nell’NK Zagreb, compirà 23 anni il 31 luglio. Ha doppio passaporto (croato e macedone) e i croati dall’1 luglio saranno comunitari. Ha segnato 12 reti nell’ultima annata, può agire da prima punta e da attaccante esterno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento