Giovedì, 16 Settembre 2021
Calciomercato

Roma, sfuma Xhaka. Ecco le alternative per il centrocampo giallorosso

La Roma perde l'obiettivo numero uno per il suo centrocampo, Granit Xhaka. Sfumato il calciatore svizzero, Tiago Pinto valuta diverse alternative

Granit Xhaka non sarà un calciatore della Roma. Il corteggiamento durato per mesi, fra lo svizzero e Mourinho è stato bruscamente interrotto dal terzo, non tanto incomodo, Arteta, allenatore dell’Arsenal.

Il punto su Xhaka

Il tecnico dei Gunners, ha chiuso in maniera definitiva le porte ad una possibile partenza del centrocampista elvetico. “Granit resterà con noi. È un elemento chiave della nostra squadra” ha dichiarato Arteta. Proprio Xhaka ha poi postato su Instagram una sua foto con la maglia dell’Arsenal scrivendo: "È davvero bello essere a casa".

Xhaka instagram

Già da settimane però la trattativa fra gli inglesi ed i giallorossi si era raffreddata. L’offerta di quasi 18 milioni di euro da parte della Roma, non è stata ritenuta valida dai londinesi, che per cedere lo svizzero chiedono venticinque milioni di euro. 

Le alternative della Roma a Xhaka

Sfumato Xhaka la Roma studia un piano B per il suo centrocampo. I nomi sul taccuino di Tiago Pinto sono due: Thomas Delaney del Borussia Dortmund e Teun Koopmeiners dell’Az Alkmaar.

Delaney, 30enne danese è in scadenza nel 2022 con il Borussia Dortmund. Il club tedesco ha già proposto il rinnovo al calciatore, ma non si opporrebbe ad una sua eventuale partenza. Per il danese, la Roma dovrà sborsare fra i 10-15 milioni di euro.

Per Koopmeiners, classe 1998 la concorrenza non manca, specie in Italia. Sul centrocampista infatti c’è forte l’Atalanta che però ancora non ha trovato l’accordo con il club olandese che valuta il giocatore sui venti milioni di euro. La Roma monitora la situazione e studia il colpo del centrocampo da regalare a Mourinho.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, sfuma Xhaka. Ecco le alternative per il centrocampo giallorosso

RomaToday è in caricamento