rotate-mobile
Calciomercato

Calciomercato, arrivano Basa e Ucan ma il belga Origi snobba la Roma

Vicinissimo un doppio colpo per i giallorossi che lavorano per costruire la squadra

La Roma è ad un passo dal giovane turco Salih Uçan, col Fenerbahce che ha pubblicamente confermato l'avvio della trattativa dopo il blitz del ds Sabatini, rientrato nella Capitale per incontrare domani a Trigoria il tecnico Rudi Garcia. Possibile che al summit di mercato prenda parte anche il dg Baldissoni (oggi a Milano per seguire la questione legata ai diritti tv) prima di partire per gli Usa e raggiungere il Ceo Zanzi dal presidente Pallotta. 

La Roma, che ha praticamente chiuso per il difensore Basa del Lille e potrebbe chiedere ai francesi informazioni anche per l'esterno offensivo belga Origi, è vicina ad assicurarsi il centrocampista turco classe '94 con la formula del prestito biennale (dal costo di 2 milioni di euro a stagione) e riscatto fissato a 11, per un valore complessivo del cartellino di 15 milioni. 

"L'interessamento della Roma per me? A dire il vero, io sogno di giocare in Premier League, ma sono ancora giovane e c'è tempo. E poi adesso penso al Mondiale". Ha detto però il 19enne Divock Origi, nuova 'stella' del Belgio che segnando al 90' ha regalato il successo alla sua squadra contro la Russia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato, arrivano Basa e Ucan ma il belga Origi snobba la Roma

RomaToday è in caricamento