rotate-mobile
Calciomercato

Il rinnovo di Smalling è un rebus. La Roma cerca un difensore

Chris Smalling ('89) è in scadenza di contratto con la Roma e il rinnovo non è certo. I giallorossi si guardano attorno alla ricerca di un difensore

Chris Smalling è il pilastro della difesa di Mourinho. Il difensore della Roma però è in scadenza di contratto e la paura di vederlo andar via da Trigoria è concreta.

Smalling insostituibile

Smalling non è solo il miglior difensore della Roma ma è anche il giocatore col minutaggio più alto in stagione. Mourinho non rinuncia facilmente all'inglese che anche in fase offensiva sta dando un grande contributo. L'ex Manchester United infatti con tre gol è fra i migliori marcatori della squadra con tre reti. Più di lui in campionato ha segnato solo Dybala. Dopo gli anni con Fonseca pieni di problemi fisici con Mou, Smalling sta vivendo una nuova giovinezza. 

Il contratto

Smalling (1989) è in scadenza con la Roma nel 2023. Scadenza vicina e il rinnovo non è cosa così scontata. Fulmine a ciel sereno le parole dell'agente del calciatore che ha pubblicamente dichiarato che non c'è nessuna clausola di rinnovo automatico nel contratto del giocatore che ha un buon feeling con tutto l'ambiente. Al momento non sono previsti incontri fra l'agente e la Roma per discutere del rinnovo, col calciatore impegnato in Giappone per la tournée. Smalling alla Roma guadagna poco meno di 4 milioni di euro, e si ragiona sul suo futuro.

Le alternative

La Roma al momento non fissato nessun appuntamento per discutere del rinnovo con Smalling e si guarda attorno anche perchè l'arrivo di un difensore visto il caso Karsdorp servirebbe ancora di più. Nome che stuzzica molto è quello dell'ex Lazio ora all'Inter De Vrij ('92). L'olandese è in scadenza con i nerazzurri e il rinnovo non è affatto scontato. Integrato nella difesa a tre sarebbe il sostituto ideale di Smalling. Il suo ingaggio in nerazzurro è simile a quello che guadagna Smalling alla Roma. Piacciono anche Ndicka, francese classe '99 dell'Eintracht Francoforte in scadenza e valutato 10 milioni e Soyuncu, turco classe '96 del Leicester. Soyouncu è in scadenza a giugno con le Foxes e guadagna meno di 2 milioni a stagione. Il suo nome piace molto a Trigoria. Mou guarda sempre Premier (anche se mancano i soldi a suo dire) e osserva anche Lindeloff del Manchester United, Chabolah del Chelsea e Tanganga del Tottenham. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il rinnovo di Smalling è un rebus. La Roma cerca un difensore

RomaToday è in caricamento