rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Calciomercato

Calciomercato Roma: da Bale a Gundogan i sogni mercato di Mou

Mourinho sogna grandi colpi per la Roma. Tanti i big internazionali su cui lo Special One ha messo il mirino per formare l'instant team giallorosso

Sogni d'inizio estate per Mourinho che per la sua Roma sogna grandi colpo di mercato. Lo Special One vorrebbe un instant team, una formazione subito pronta per competere ad altri livelli. Obiettivi che restano difficili ma non impossibili. 

Gundogan il top per il centrocampo

Il primo nome che Mou vorrebbe alla Roma è Gundogan. Classe '90 il centrocampista turco naturalizzato tedesco è una certezza della Germania e del Manchester City del rivale per eccellenza dello Special One, Guardiola. Proprio lo spagnolo avrebbe messo sul mercato dopo 6 stagioni di Citizens il centrocampista. Gundogan fa della tecnica la sua abilità maggiore a cui unisce un'estrema duttilità potendo giocare davanti alla difesa, in mezzo al campo, da trequartista, da supporto alla punta e in alcune occasioni anche da falso nueve. Un giocatore totale con un ingaggio da top. Al Manchester City infatti, il tedesco ha un contratto fino al 2023 a 7 milioni a stagione. La Roma potrebbe abbassare le sue richieste facendosi scudo con il Decreto Crescita. Intanto è tutto pronto per Matic arrivato ieri a Roma.

Bale futuro in giallorosso?

Per l'attacco, sfumato Dybala sempre più vicino all'Inter, il sogno di Mou è Gareth Bale. Il gallese è prossimo a lasciare il Real Madrid a parametro zero (arrivato a Madrid per quasi 100 milioni di euro) dopo 8 stagioni in blancos. Bale in questa stagione (vissuta da non protagonista) ha vinto la Liga e la Champions League (la sua quinta) col Real e ha portato il Galles ai mondiali a 64 anni dall'ultima volta. L'attaccante 32enne è stato allenato da Mourinho nella stagione 2020/2021 al Tottenham con il gallese che aveva ritrovato la verve che al Real non si vedeva da tempo. Il problema difficile da sormontare per la Roma però è relativo all'ingaggio. Bale infatti al Real Madrid intascava 16 milioni di euro netti a stagione. Cifra proibitiva per le casse giallorosse e che fanno del gallese un vero e proprio sogno di mercato. 

I sogni proibiti di Mou

Dopo 16 anni di successi Marcelo (34 anni) ha salutato il Real Madrid. Il terzino brasiliano da svincolato ha intenzione di restare in Europa e cerca una nuova avventura. Mou ha allenato il brasiliano nel suo triennio a Madrid e Marcelo avvistato a Roma con la famiglia in vacanza nell'ultimo anno aveva fatto sognare anche i tifosi. Mou ci spera ma ingaggio proibitivo e volontà del calciatore di giocare la Champions allontanano il brasiliano dalla Capitale. Sempre in casa Real guarda Mou, pensando a Isco (30 anni). Lo spagnolo che lascia il Real Madrid a parametro zero è una pista percorribile per la Roma. Il fantasista piace a Trigoria e il suo agente Mendes (lo stesso di Mou) lo ha offerto alla Roma. Tiago Pinto sarebbe pronto ad offrire al calciatore un triennale con cifre da top player, le stesse percepite da Abraham e Pellegrini. L'altro grande sogno di Mou riguarda un suo connazionale: Cristiano Ronaldo. Il 37enne lusitano in giallorosso è una suggestione spinta però dai bookmakers che hanno abbassato una sua quota di trasferimento nella Capitale da 66 a 16. Mou ha sempre elogiato Cr7 ora di proprietà del Manchester United e lo ha allenato ai tempi del Real Madrid. Con Mourinho nulla è impossibile ma il trasferimento di Cristiano Ronaldo materialmente è difficile visto l'elevato ingaggio e la volontà del portoghese di giocare ai massimi livelli in Europa, cosa che però il Manchester United non riuscirà a garantire vista la mancata qualificazione in Champions League. Cr7 è il sogno di mercato proibito di Mourinho e di tutti i tifosi romanisti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Roma: da Bale a Gundogan i sogni mercato di Mou

RomaToday è in caricamento