Calciomercato Roma: Monchi sfoglia la margherita, tutti i nomi per il dopo Alisson

Monchi prima di chiudere con il Real Madrid deve decidere il sostituto: tra i nomi anche Courtois del Chelsea. Nuovi scenari per Skorupski che chiarisce: "Non resto per fare il vice"

La trattativa per Alisson al Real Madrid non è ancora chiusa, perché la distanza tra domanda ed offerta resta superiore ai 10 milioni (65-70 contro 55-60). Si sta cercando di limarla, anche perché il giocatore avrebbe ormai deciso di partire.

Per questo la società giallorossa deve tutelarsi scegliendo, prima di cedere un portiere del calibro del brasiliano, su chi puntare per sostituirlo. E sa di non poter sbagliare.

Tutti i nomi per il dopo-Alisson

Un sostituto degno sarebbe sicuramente Thibaut Courtois, 26enne portiere del Chelsea, in partenza. Il valore tecnico c’è, da valutare è però la convenienza economica. Cedere Alisson a 60 milioni di euro e puntare su Courtois, per il quale il Chelsea pare aver rifiutato un’offerta da 40 milioni proprio del Real Madrid, porterebbe una plusvalenza, ma susciterebbe anche molti dubbi.

Le trattative della Roma

E allora restano in gioco i nomi che circolano già da qualche giorno, che Monchi sta sfogliando e risfogliando alla ricerca della soluzione giusta o più indolore: Alphonse Areola (25), estremo difensore del Psg è seguito anche dal Napoli, come d’altronde lo sono anche Leno (26) del Bayer Leverkusen e il giovane Meret (21) di proprietà dell’Udinese. Tra i portieri d’esperienza si fanno anche i nomi di Cillessen (29) del Barcellona, Olsen (28) del Copenaghen e Sirigu (31), ora al Torino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da gestire attentamente, a questo punto, Skorupski, dato per partente verso Fiorentina o Sampdoria. Il polacco classe ‘91 potrebbe invece restare e, a sopresa, ritagliarsi anche un discreto spazio per la prossima stagione. Anche perché lui resterebbe solo per giocare, come ha dichiarato a a Sportowy: "Preferisco cambiare piuttosto che fare il vice a Trigoria. Alla fine di giugno saprò sicuramente il mio futuro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento