Calciomercato Roma: Olsen, Cristante e Kolarov con le valigie pronte. Petrachi deve vendere

I giallorossi cercano nuovi capitali da poter poi investire nuovamente nel mercato

La Roma deve fare cassa e vendere. Il primo a salutare Trigoria potrebbe essere Robin Olsen che dopo una stagione molto negativa e l'arrivo di Pau Lopez, nuovo titolare giallorosso, non ha più ragioni di restare nella Capitale. Il Benfica, dopo aver fatto sfumare l'affare con la Juve per Mattia Perin, lo sta sondando.

Alexander Kolarov, nel frattempo, continua a ricevere proposte dall'Italia e dall'estero. La prima società a corteggiare il serbo è stata l'Inter. Poi, alcuni intermediari hanno presentato una super proposta firmata dal Fenerbahce.

I turchi avevano intenzioni molto serie, ma così come sta avvenendo per Kalinic, l'assenza di una proposta per il cartellino ha impedito all'affare di prendere quota. Il terzo nome sulla lista dei partenti, a sorpresa, è quello di Bryan Cristante. Paulo Fonseca fatica a vederlo nel suo scacchiere tattico. Le pretendenti non mancano e il Milan, sua ex squadra, è alla finestra. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento