Sabato, 13 Luglio 2024
Calciomercato

Samardzic e Greenwood alla Lazio. Lotito prova il doppio colpo

Il numero biancoceleste si sta muovendo in prima persona per i trasferimenti del trequartista serbo classe 2002 e l'esterno offensivo inglese classe 2001

Lotito prova il cambio di marcia per la sua Lazio. Il presidente biancoceleste infatti sta lavorando a due grandi colpi di mercato per dare sprint al mercato dopo le partenze di diversi big, compreso il cambio di allenatore e il malumore della tifoseria. Sul taccuino del numero uno laziale ci sono Greenwood e Samardzic. 

Ritorno di fiamma per Greenwood

Greenwood è un vecchio pallino di Lotito che aveva già provato a portarlo a Roma, senza successo la scorsa estate. La Lazio torna alla carica per l’attaccante esterno del Manchester United. Fra i due club ci sono fitti contatti con i Red Devils che hanno rifiutato la prima offerta laziale pari a 20 milioni di euro più il 50% sulla futura rivendita del giocatore. Il club inglese chiede poco più di 30 milioni di euro. Cifra troppo alta per la Lazio che cerca uno sconto anche inserendo qualche pedina come Mandas che piace molto all’Old Trafford.

Greenwood nell'ultima stagione ha giocato in prestito al Getafe in Spagna collezionando 10 gol e 6 assist in 36 presenze fra campionato e coppa. 

Samardzic al posto di Luis Alberto

È Samardzic il prescelto di Lotito per sostituire Luis Alberto volato in Qatar. Il serbo classe 2002 di proprietà dell’Udinese ha tutte le caratteristiche per succedere al Mago e ha superato Stengs nelle preferenze laziali, ma trattare con i Pozzo non è facile. Le due società hanno avuto già un incontro per il centrocampista ma c’è ancora distanza fra domanda e offerta. L’Udinese chiede fra i 20 e 25 milioni di euro, la Lazio ne offre 15 più bonus. Lotito vuole colmare la distanza economica tramite diverse contropartite da Cancellieri a Basic passando per Akpa Akpro, con l’italiano ritenuto il più valido dai bianconeri. Si tratta anche se sul giocatore c’è l’interesse del Fenerbahce di Mourinho. 

Samardzic, al centro del calciomercato per tutta la passata stagione, ha vissuto un'annata fra alti e bassi raccogliendo 34 presenze e 6 gol in Serie A. 

Gli altri colpi 

Nel frattempo la Lazio è pronta a chiudere per altri colpi. In chiusura e in attesa di ufficialità ci sono Dele-Bashiru dell'Hatayspor e Tchatouna della Salernitana. Con l'Hellas Verona si tratta invece per Noslin e Cabal allenati con ottimi risultati da Marco Baroni nella passata stagione. C'è ottimismo a Formello per la fumata bianca visti anche gli ottimi rapporti fra le due società. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Samardzic e Greenwood alla Lazio. Lotito prova il doppio colpo
RomaToday è in caricamento