rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Calciomercato

Calciomercato Lazio: per la fascia sinistra due ex Roma

Luca Pellegrini (1999) e Mario Rui (1991) sono i nomi caldi in casa Lazio per quanto riguarda il ruolo di terzino sinistro uno dei tre ruoli da coprire nello scacchiere di Sarri

La Lazio 2023/2024 è ancora in costruzione con tre caselle dello scacchiere di Sarri da riempire: secondo portiere, regista e terzino sinistro. Proprio nel ruolo di laterale sinistro è duello fra due ex della Roma: Luca Pellegrini e Mario Rui. 

Si riprova per Pellegrini

Lotito ha riallacciato i rapporti con la Juventus per Luca Pellegrini (1999). Il terzino romano e tifoso laziale, ha vestito i colori biancocelesti nella scorsa stagione arrivando alla corte di Sarri nel mercato invernale. La Lazio al termine della stagione però non ha esercitato l’opzione di riscatto, fissata a 15 milioni di euro, per avere il giocatore. Lotito ha ripreso a trattare con i bianconeri per un nuovo prestito del giocatore stavolta biennale e con obbligo di riscatto. Le parti lavorano sulle cifre con i biancocelesti che puntano a chiudere l’operazione con un prestito con obbligo di riscatto fissato a 8 milioni di euro. Prima però il terzino dovrebbe spalmare il suo ingaggio rinnovando con la Juventus col giocatore che ha rifiutato Nizza e Milan al momento perché sogna di vestire ancora una volta la maglia della Lazio. 

Sarri chiede Mario Rui 

Maurizio Sarri sogna Mario Rui (’91). Il terzino portoghese campione d’Italia col Napoli andrà in scadenza nel 2024 e al momento non discute del rinnovo con i partenopei. Il giocatore accetterebbe volentieri il trasferimento nella Capitale (dove ha giocato con la Roma nella stagione (2016/2017) dove ritroverebbe Sarri con cui ha lavorato per tre stagioni, due all’Empoli e una al Napoli. La scadenza del contratto fra un anno e l’età del giocatore potrebbero portare il terzino in biancoceleste a costi contenuti. 

Gli altri 

Sfumato Audero, obiettivo della Lazio ma che ha preferito il contratto più ricco offerto dall’Inter per la porta il nome nuovo è una vecchia conoscenza di Formello: Samir Handanovic. L’estremo difensore sloveno classe 1984 è svincolato dopo la lunga esperienza all’Inter e con una presenza nella Lazio nel 2006, potrebbe rivelarsi un’opportunità come vice Provedel. Infatti Luis Maximiano è in partenza verso l’Almeria ma la trattativa è stata bloccata da Lotito causa mancato arrivo di Audero. 

In mezzo al campo per il ruolo di regista è testa a testa fra Torreira e Ricci. Il sudamericano da tempo spinge per vestire la maglia della Lazio ed essere allenato da Sarri, il tecnico però preferisci il centrocampista italiana. Lotito tratta con Cairo che chiede più di 25 milioni di euro per lasciar partire il giovane centrocampista. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Lazio: per la fascia sinistra due ex Roma

RomaToday è in caricamento