Calciomercato Lazio, occhi su Ricca: è stato visto in Champions. Si pensa allo scambio Caicedo-Biraghi

Il 26enne uruguaiano con passaporto italiano del Bruges può giocare sia come esterno sinistro che come centrale di difesa

Foto Ansa

La Lazio strizza l'occhio a Federico Ricca, 26enne uruguaiano ma con passaporto italiano che può giocare sia come esterno sinistro che come centrale di difesa, sotto contratto con i belgi fino al 2023, viene valutato circa 5 milioni.

Ricca è stato attenzionato dal ds Igli Tare durante le partite in Champions League del Club Bruges. Il giocatore piace e il prezzo è quello giusto, prima di comprare però la Lazio dovrà sfoltire la rosa.

Proto, Durmisi, Di Gennaro, Kiyine e Djavan Anderson restano sul groppone. Vavro è un macigno, è costato 12 milioni di euro e ha poco mercato: solo il Fenerbahce lo segue.

Da valutare invece le situazioni di Caicedo e Muriqi: il primo, che il club programmava di cedere già in estate, ha diversi estimatori. Sul secondo, arrivato a settembre per una cifra vicina ai 20 milioni, la Lazio sta facendo diverse valutazioni. 

Nel frattempo, in questi giorni, emissari di mercato hanno proposto a Lotito uno scambio con Cristiano Biraghi della Fiorentina. Il difensore arriverebbe a Formello, Caicedo farebbe il percorso inverso. Insomma, il classico affare che potrebbe far contenti tutti. Si tratta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento