rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Calciomercato

Calciomercato Lazio: Mertens, Caputo, Muriqi il punto sull'attacco biancoceleste

In forte risalita il nome di Francesco Caputo per completare l'attacco della Lazio vista la frenata per Dries Mertens. Ancora da definire le situazioni di Muriqi e Cabral

Il calciomercato della Lazio continua a muoversi a piccoli passi, vista la mancanza di liquidità dovuta alle cessioni. Per quanto riguarda l'attacco sono in ascesa le quotazioni di Caputo della Sampdoria. 

Sale Caputo, scende Mertens

Brusca frenata per quanto riguarda Mertens. (35 anni). Il belga, oggetto del desiderio di Sarri per realizzare un attacco da scudetto con Immobile, Pedro e Zaccagni, preferirebbe restare al Napoli (il suo contratto scadrà a fine mese) e vuole incontrare De Laurentiis per ridiscutere del suo futuro anche tagliandosi di molto l'ingaggio. La Lazio resta alla finestra ma studia il piano B, Ciccio Caputo. L'attaccante pugliese della Sampdoria, prossimo ai 35 anni, ha l'identikit ideale da vice Immobile. Caputo conosce la Serie A, vede la porta (60 gol in 149 presenze), accetterebbe il ruolo di riserva ed è pronto al grande salto dopo l'esperienza in blucerchiato, e prima ancora con Sassuolo, Empoli e Bari.

L'offerta per Caputo

La Lazio ha trovato l'accordo con l'attaccante di Altamura da tempo, e aveva cercato di portarlo a Formello già lo scorso gennaio. La dirigenza laziale deve però trovare l'intesa con la Sampdoria. La prima offerta biancoceleste, 1,5 milioni di euro, è stata respinta. Per sbloccare la situazione la Lazio dovrà mettere sul piatto 2,5 milioni di euro. Cifra non elevata e su cui poter puntare vista la volontà di Caputo di trasferirsi e del suo contratto in scadenza nel 2024. 

Attacco numeroso 

La Lazio oltre all'arrivo del vice Immobile deve sfoltire il suo parco attaccanti numeroso. Dopo la cessione del classe '99 Adekanye (15 presenze e 1 gol in biancoceleste) al Go Ahead Eagles in Eredivise, la Lazio sta cercando di piazzare Muriqi. Il kosovaro classe '94 che ha deluso in biancoceleste (49 presenze e 2 gol) ma ha fatto bene al Maiorca in Liga negli ultimi mesi, prenderà parte al ritiro di Auronzo. Infatti si è complicata la trattativa fra Lazio e Maiorca, con gli spagnoli che non riescono ad accontentare le richieste economiche di Lotito (10-12 milioni di euro, fu pagato 18 + 2 di bonus dai capitolini nel 2020). Sul Pirata ora c'è il Galatasaray con l'attaccante disponibile al ritorno in Turchia. Da definire la situazione legata a Cabral.

Il capoverdiano classe '98 è arrivato in prestito a gennaio alla Lazio con cui segnato 1 gol in 4 partite e a fine mese tornerà in Portogallo allo Sporting Lisbona. Dopo essere finito nel dimenticatoio laziale mai realmente voluto da Sarri, nelle ultime uscite di campionato con il forfait di Immobile, Cabral è riuscito a farsi notare e ora la Lazio valuta un rinnovo del prestito (c'è da battere la concorrenza del Besiktas e del Marsiglia). Lo Sporting vorrebbe cederlo a titolo definitivo per una cifra non superiore ai 6 milioni di euro, ma nelle ultime ore sembra aver aperto al prestito (con diritto/obbligo di riscatto). La dirigenza valuta il da farsi con Cabral, che è un esterno adattato da Sarri da punta, che potrebbe alla fine restare e completare l'attacco laziale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Lazio: Mertens, Caputo, Muriqi il punto sull'attacco biancoceleste

RomaToday è in caricamento