menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lazio, Tare: "Klose rinnova. Candreva resta. Andiamo in Europa"

Centrare un piazzamento che permetta di accedere alla prossima Europa League e trattenere due giocatori rappresentativi come Candreva e Klose

Il ds della Lazio, Igli Tare ha le idee chiare sul lavoro da svolgere in questo finale di stagione, dentro e fuori dal campo. "Per l'Europa ci crediamo fino alla fine - assicura l'albanese a Sky Sport -. Nelle ultime cinque gare giocheremo tre volte in casa, per cui cercheremo di raggiungere un obiettivo dichiarato ad inizio stagione e che noi vogliamo a tutti costi". 

Il dirigente biancoceleste è fiducioso anche sul rinnovo dell'attaccante tedesco, in scadenza a giugno: "In questi giorni stiamo parlando tanto con lui e penso che alla fine troveremo un accordo per il suo rinnovo".

Se dovesse rimanere, con il serbo del Nantes Djordjevic che ha già firmato, il reparto avanzato sarebbe completo. "Abbiamo raggiunto un accordo con Djordjevic - dice il laziale - se prolungheremo con Klose credo che in attacco saremo a posto, abbiamo Keita che è esploso e per lui il prossimo sarà un anno importante. Lo stesso vale per Perea che avrà un anno in più di esperienza. Poi abbiamo Candreva e Felipe Anderson e anche Tounkara della Primavera avrà una possibilità". 

Chi, invece, sicuramente resterà sarà Candreva, in comproprietà con l'Udinese. "Non esiste che lasci la Lazio - assicura Tare -. Lui ha un contratto a lungo con la Lazio e a fine stagione parleremo con l'Udinese per trovare un accordo in comune e portare Antonio in biancoceleste definitivamente. Il problema è che in questo momento la sua crescita è stata molto importante e questo ha fatto parlar molto di lui anche in ottica mercato. Ma resta un punto fermo della Lazio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento