Lotito: "I 'gufi' contro di me. Lazio ora arriverà il 5° colpo"

Dopo il colpo Parolo, la Lazio vuole un difensore. Il nome è quello di Astori che ora pare a un passo dal club di Lotito

Il presidente della Lazio, Claudio Lotito è scatenato. "Renzi non è certo il solo ad avere dei 'gufi' che remano contro il processo di riforme. Chiunque metta in atto un processo di cambiamento con un progetto vincente ha le sue grane, l'importante è tenere la barra dritta e proseguire lungo il percorso stabilito senza alcun ripensamento. Il nostro obiettivo è costruire una squadra competitiva capace di riprendersi il posto che merita in Europa", afferma. 

"Oggi stiamo facendo tutto il possibile per riuscirci. L'acquisto di Parolo infatti apporterà ulteriore qualità alla rosa. Ma abbiamo ancora diversi colpi in canna da assestare. Il quinto se contiamo il riscatto di Candreva. Ci aspetta una stagione esaltante: se avremo al fianco il supporto dei tifosi, torneremo presto tra le grandi", aggiunge il numero uno biancoceleste. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

>>> LA NUOVA LAZIO <<<

Il 5° colpo dovrebbe essere Davide Astori, difensore del Cagliari che piace tanto ai biancocelesti. Si parla anche di Gabriel Paletta del Parma. Nel frattempo una brutta notizia arriva dal Brasile: nel corso dell'ottavo di finale dei Mondiali, tra la Francia e la Nigeria (vinto dai transalpini 2-0), il centrocampista biancoceleste Eddy Onazi è stato infatti colpito duramente dal francese Blaise Matuidi, rimediando la frattura della tibia e del perone della gamba sinistra. Per il 21enne che ben stava figurando al Mondiale brasiliano è previsto uno stop di almeno due mesi. Lui, però, che su Twitter mostra la foto dell'ingessatura, si affida alla propria fede. "Grazie a tutti per le vostre preghiere - scrive -. Starò bene grazie alla sua grazia. Dio benedica la Nigeria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento