menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calciomercato Roma: per Kumbulla e De Sciglio è fatta, per Milik quasi. E Dzeko...

Il difensore classe 2000 si legherà ai giallorossi per cinque anni. Il centravanti polacco vicino al sì: prenderà il posto di Dzeko

Calciomercato, sono i giorni della Roma. La squadra giallorossa in questi giorni è attivissima per regalare a Fonseca i rinforzi richiesti. Ieri pomeriggio sembrava saltata la trattativa per Arek Milik. Voci, riportate dai principali media, raccontavano di un Milik pronto a puntare i piedi a Napoli per rifiutare la destinazione. Così sembra non essere: dalla Campania arrivano smentite e, appurato il disinteresse della Juve, il centravanti polacco sarebbe pronto a sposare il progetto Roma. 

Prenderà il posto di Edin Dzeko che appare sempre più vicino all'addio, in direzione Juve. I bianconeri hanno infatti mollato la pista Suarez, virando con forza sul bosniaco. Lui sarebbe pronto a dire di sì. Insomma, porte girevoli in attacco, con la Roma che impegnerà i soldi risparmiati a bilancio per Dzeko per il cartellino di Milik. Sarebbero infatti 25 i milioni necessari per portare l'ex Ajax alla corte di Fonseca. 

Qualche milione meno per portare invece a Roma Marash Kumbulla, difensore italo albanese del Verona. Il classe 2000, obiettivo di mercato tra gli altri di Lazio e Inter, sbarcherà nella Capitale dove firmerà un quinquennale da un milione e mezzo più bonus. Arriverà con la formula del prestito con obbligo di riscatto fissato a 15 milioni di euro, più il cartellino del turco Cetin. 

Rinforzi anche per le fasce. Definito con la Juve il prestito con diritto di riscatto di Mattia De Sciglio. Da definire l'accordo con il calciatore. Secondo quanto si apprende l'affare è slegato dalla trattativa che dovrebbe portare Dzeko in bianconero. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento