Lazio, Hernanes dice addio e va all'Inter: "E' una mia scelta"

Su polemiche trattativa con Inter: "lacrime male interpretate"

"Le mie lacrime sono state male interpretate, nessuno mi obbliga ad andare via: è una mia scelta, ho detto io a Lotito di voler lasciare la Lazio per una crescita professionale. L'ho fatto anche se amo i tifosi". Hernanes interviene in sostanza così sulle polemiche per la trattativa per la sua cessione all'Inter.

"È una scelta mia - afferma testualmente il giocatore sulla sua pagina facebook -. Per seguire l'esigenza mia interiore di raggiungere livelli ancora più alti calcisticamente. Ho detto io al presidente che vorrei andare perchè credo possa essere il meglio a livello professionale!".

Hernanes sottolinea di aver scelto i nerazzurri nonostante Lotito abbia tentato "di trattenermi con ottime offerte economiche come quella dopo la partita del Napoli". Nel suo messaggio rivolto ai tifosi biancocelesti, Hernanes spiega anche il pianto di ieri, all'uscita del centro sportivo di Formello.

"Ho pianto non perchè la società nella persona di Igli Tare e del presidente mi stava obbligando ad andarmene - le sue parole -. Non ho pianto per questo!! Ho pianto perchè è in corso la trattativa tra le due squadre e io avevo la possibilità di lasciarvi; ho la possibilità di lasciare Roma, il posto che amo, i tifosi che amo, la gente che amo".

Il Profeta dopo quattro anni si congeda quindi dai sostenitori laziali: "Ragazzi, grazie dell'amore con cui mi avete amato dal primo giorno ad oggi e sapete che io vi amerò per sempre e non vi dimenticherò mai. Anche se potrete odiarmi per queste parole".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento