Calciomercato

Calciomercato, l'addio amaro di Florenzi: "Tante cose da dire ai tifosi della Roma"

Il procuratore del giocatore, Alessandro Lucci che sottolinea come da parte del Valencia c'è "un vecchio feeling nei confronti di Florenzi"

Alessandro Florenzi giocherà in prestito secco al Valencia fino a fine stagione. Dopo l'ultimo incontro tra l'agente del giocatore, il club spagnolo e i responsabili della Roma, è stato chiuso un accordo minimo in base al quale il giocatore terminerà la stagione sotto la guida del tecnico Albert Celades. 

Florenzi, che all'alba è partito da Fiumicino, resterà fino alla fine della stagione senza diritto e obbligo di riscatto. L'ormai ex capitano giallorosso ha giocato 14 partite di campionato.

"Non sono emotivamente pronto, parlerò quando sarà il momento. Cosa voglio dire ai tifosi? Tante cose ci sono da dire". Sono le poche parole di Alessandro Florenzi raggiunto dai microfoni di Sky Sport.

"Alessandro è tranquillo e sereno, adesso bisogna pensare al presente. Questa è stata la scelta migliore per tutte le parti, poi vedremo più avanti". Ha aggiunto sempre a Sky il procuratore del giocatore, Alessandro Lucci che sottolinea come da parte del Valencia c'è "un vecchio feeling nei confronti di Alessandro. Il prestito secco fino a giugno? Così poi ne riparliamo con calma e serenità tutti. Adesso lui deve giocare, si deve divertire e poi vedremo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato, l'addio amaro di Florenzi: "Tante cose da dire ai tifosi della Roma"

RomaToday è in caricamento