rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Calciomercato

Calciomercato Lazio, Tare a caccia di un difensore: ecco i nomi in ballo

Ad una settimana dalla chiusura del mercato la Lazio continua la ricerca di un difensore da regalare a Sarri. Ecco i nomi sulla lista di Tare

Manca una settimana alla chiusura della sessione invernale del calciomercato. Uno degli obiettivi primari della Lazio è un difensore vista anche la partenza di Vavro destinato al Copenaghen. 

Gli obiettivi 

Tanti i nomi nella lista di Tare. L'obiettivo principale è Nicolò Casale, classe 1998 di proprietà dell'Hellas Verona. Il giovane difensore sta giocando un'ottima stagione a Verona (22 presenze), e da Sarri è apprezzato anche per la sua duttilità, Infatti Casale può giocare sia da difensore centrale, che da terzino. L'Hellas che ha fissato il prezzo del suo giocatore intorno ai 14 milioni di euro, non vorrebbe però cedere il suo calciatore in questa finestra di mercato ma rinviare il discorso cessione a giugno. La Lazio sarebbe disposta ad arrivare a 12 milioni con la formula del prestito oneroso (5 milioni) e diritto di riscatto. Sul calciatore ci sono anche Napoli e Milan. Proprio fra i rossoneri gioca il sogno di mercato biancoceleste che si chiama Alessio Romagnoli (classe 1995). Il difensore è in scadenza con i rossoneri a giugno e sembra intenzionato a non rinnovare. Dopo aver cercato di imbastire uno scambio con Acerbi, la Lazio monitora il calciatore per l'estate, ma attenzione alla Juventus che da tempo ha messo gli occhi sul capitano del Milan. In stand-by, ma si farà, la situazione Kamenovic (terzino sinistro classe 2000), per tesserarlo servono tre milioni di euro. 

Gli altri nomi

Sarri avrebbe voluto Daniele Rugani ('94), difensore della Juventus allenato da Sarri sia in bianconero che ai tempi di Empoli. Il difensore toscano inizialmente considerato sacrificabile dalla Juve, adesso sta giocando con continuità visti i tanti problemi fisici dei difensori juventini. Nonostante sia un desiderio di Sarri, adesso è da considerare incedibile per la Vecchia Signora, se ne riparlerà a giugno. Fra le opzioni low cost per la retroguardia biancoceleste troviamo Santon in rottura con la Roma, con cui sta trattando la risoluzione del contratto. Il terzino, classe '91, ha rifiutato la Salernitana aspettando qualche proposta più interessante dall'Italia. Può essere un'occasione per la Lazio. Altro giocatore interessante in orbita biancoceleste è Ghoulam. L'algerino, classe 1991, è fuori dal progetto Napoli e con Sarri ha giocato il suo miglior calcio prima dell'infortunio. Col contratto in scadenza nel 2022 è un giocatore che la Lazio monitora con attenzione. Più defilato Angileri ('94) terzino argentino del River Plate per lui sevono circa 7 milioni di euro. Più per giugno che per gennaio invece è il nome di Ferrari del Sassuolo. Classe '92 il capitano neroverde piace tanto per la sua capacità di impostare e sarebbe ideale per il gioco di Sarri. Sarebbe un colpo a cifre contenute. 

Le uscite

Chi invece dice addio alla Lazio è Vavro. Il difensore slovacco vestirà la maglia del Copenaghen. Il calciatore è già in Danimarca, si attende l'ufficialità. Con la maglia biancoceleste ha collezionato 21 presenze. Bloccato invece Patric, che ha trovato l'accordo col Valencia. Con molta probabilità lo spagnolo tornerà in patria in estate quando scadrà il suo contratto con la Lazio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Lazio, Tare a caccia di un difensore: ecco i nomi in ballo

RomaToday è in caricamento