rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Calciomercato

Calciomercato Lazio, il punto sulla difesa: da Kurzawa a Santon i nomi sulla lista di Tare

La Lazio è alla ricerca di un terzino sinistro e lavora ad un clamoroso scambio di mercato col Milan. Piacciono Kurzawa del Psg e Ferrari del Sassuolo, ma si monitora anche Santon della Roma

Cedere per regolare l'indice di liquidità e poter investire sul mercato ecco come si muoverà la Lazio nella sessione invernale. Oltre al vice-Immobile, il club capitolino è alla ricerca di un terzino sinistro e di un difensore centrale. 

Il terzino sinistro

Il nuovo obiettivo per il ruolo di terzino sinistro è Kurzawa, francese classe 1992 in forza al Paris Saint-Germain. In questa stagione il terzino non ha trovato spazio (una sola presenza in coppa nazionale) e sarebbe felice di cambiare aria, così come il club parigino sarebbe d'accordo su un suo addio anche in prestito. La formula del prestito è gradita alla Lazio, ma il problema è legato all'ingaggio. Kurzawa infatti guadagna 5 milioni al Psg, cifra troppo alta per le casse laziali (Immobile è il più pagato con 4). La Lazio spera che il Psg partecipi al pagamento dello stipendio del francese, che magari potrebbe anche abbassarsi l'ingaggio per approdare nella Capitale e giocare con regolarità. A far spazio a Kurzawa sarà Lazzari. L'ex Spal è finito in panchina, dopo un inizio da titolare, ed è sul mercato. Su Lazzari bocciato nel ruolo da terzino destro, ci sono diverse squadre interessate su tutte il Torino di Juric e il Bologna che vorrebbe inserire Orsolini nell'operazione.

Le alternative

Non c'è solo Kurzawa nella lista della dirigenza biancoceleste. Sarri vuole un terzino mancino puro, un fluidificante per iniziare la manovra. In questa prima metà di stagione, il tecnico toscano ha alternato Hysaj e Marusic (entrambi destri) con risultati altalenanti. Occhi puntati anche sul 31enne Van Aanholt, olandese in forza al Galatasaray. Per lui si pensa ad uno scambio con Muriqi che piace ai turchi. Più difficile arrivare ad Angileri, argentino 27enne che gioca nel River Plate. Il club argentino per il laterale chiede fra i 6-7 milioni di euro e valuterebbe solo una cessione a titolo definitivo. Suggestione Santon, per un'operazione simile a quella di Pedro. La Roma non si opporebbe ma l'esterno (fuori rosa che guadagna oltre 1,5 milione di euro) che gioca a sinistra è un destro e questo lascia un punto interrogativo. Stesso discorso valido anche per Stryger Larsen fuori dai radar dell'Udinese, affidabile ma destro adattato a sinistra. Occasione di mercato è Ghoulam (30 anni) in uscita dal Napoli che con Sarri sotto al Vesuvio ha collezionato 93 presenze facendosi apprezzare come uno dei migliori nel suo ruolo prima dei brutti infortuni che ne hanno condizionato la carriera. Infine può essere interessante la pista low cost Augello dopo il caos in casa Sampdoria.

La situazione dei centrali

Nonostante gli attacchi degli ultrà Acerbi ha giurato fedeltà alla Lazio. Il club capitolino però non ha abbandonato l'idea di inserire il centrale campione d'Europa con l'Italia di Mancini, in un clamoroso scambio con Romagnoli, tifoso biancoceleste e capitano del Milan. Prima però il numero 13 rossonero dovrà trovare una soluzione col club meneghino. La Lazio ci spera. Patric interessa al Cagliari. Luiz Felipe in scadenza a giugno va verso il "no" al rinnovo: su di lui ci sono Barcellona e le milanesi (all'Inter ritrovrebbe Inzaghi e l'amico Correa). A Sarri per la capacità di impostare piace Ferrari (29 anni) del Sassuolo, ma è un'operazione per l'estate. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Lazio, il punto sulla difesa: da Kurzawa a Santon i nomi sulla lista di Tare

RomaToday è in caricamento