rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Calciomercato

Anzio, un ex Latina è il nuovo acquisto del centrocampo

L'Anzio mette a segno l'acquisto di Elhadj Samba Sow

L'Anzio Calcio 1924 comunica di aver raggiunto l'accordo con il centrocampista classe ‘2004 Elhadji Samba Sow. Prosegue senza soste la campagna acquisti del club neroniano, orientata a migliorare e completare l’organico in un perfetto mix tra innesti di esperienza e giovani di prospettiva. Tra questi ultimi spicca l’ingaggio del giovane senegalese Samba Sow, un mediano dai grandi mezzi atletici che sa dare anche del tu al pallone. Il classe ‘2004 è ormai perfettamente integrato nel tessuto italiano in cui vive da oltre sette anni, parlando la lingua in modo disinvolto. Il percorso del centrale di centrocampo è cominciato con le giovanili del Latina, passando poi attraverso un biennio di crescita con la maglia dell’Urbetevere e infine con la prestigiosa vittoria del titolo juniores con la casacca della Nuova Tor Tre Teste. Una crescita costante quella del gigante d’ebano, che ora punta a trovare il suo spazio all’interno della nuova rosa anziate.

Queste le prime parole di Samba Sow appena ufficializzato con la casacca neroniana.

- Elhadji in primis benvenuto ad Anzio. Raccontaci in sintesi il tuo percorso calcistico

“Sono ormai circa sette anni che vivo in Italia e ho avuto subito la fortuna di calarmi nella realtà del calcio attraverso un’esperienza di spicco nelle giovanili del Latina. In seguito è arrivata la chiamata dell’Urbetevere e infine proprio nella scorsa primavera è arrivata la grande soddisfazione della conquista del titolo Juniores Elite. con la Nuova Tor Tre Teste. Nelle scorse settimane è arrivata la chiamata dell’Anzio e non ho avuto esitazioni ad accettare, perché mi sembra un ambiente idoneo per la mia evoluzione. Si tratta di una famiglia allargata in cui sono stato accolto bene”.

-A proposito di accoglienza, nel mondo del calcio hai dovuto vivere sulla tua pelle la piaga del razzismo?

“Nei primi anni che ero in Italia soffrivo di più questo enorme problema, con il tempo ho imparato a resistere alle provocazioni e ora vivo la cosa con serenità. Devo anche rimarcare che spesso si è trattato di episodi legati al campo, con avversari che hanno usato questo mezzo per mettermi in difficoltà, raramente ho ricevuto offese pesanti fuori dal rettangolo di gioco”.

-I tifosi anziati sono curiosi di conoscere le tue caratteristiche di gioco.

“Sono un centrocampista centrale, dedito soprattutto alla rottura del gioco, che può disimpegnarsi sia da centrale che da mezzala. Nel centrocampo a due di mister Guida sono uno dei due centrali, in ogni caso spesso e volentieri cerco anche la giocata e mi piace propormi. Nel mio piccolo provo ad essere completo e potermi rendere utile in entrambe le fasi di gioco”.

[comunicato ufficiale Anzio]

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anzio, un ex Latina è il nuovo acquisto del centrocampo

RomaToday è in caricamento