Sport

Calciomercato Roma: voto 7. Tanti bei colpi, manca un terzino destro

Il direttore sportivo Walter Sabatini ha fatto un grande lavoro rivoluzionando una squadra che l'anno scorso aveva deluso. Balzaretti è una certezza, Piris, Castan e Tachtsidis piacevoli scommesse

La Roma riparte dalla macerie della scorsa stagione. Via Luis Enrique e dentro Zdenek Zeman a guidare un gruppo che ha grandi ambizioni. Via senatori come Juan e Marco Cassetti, ceduti gli esterni José Angel e Aleandro Rosi che avevano deluso e salutati i baby attaccanti Bojan Krkic (al Milan) e Fabio Borini (al Liverpool), il direttore sportivo Walter Sabatini si è scatenato mettendo a segno 2-3 colpi per reparto. In difesa, con la cessione anche di Gabriel Heinze, la Roma cambia tutto.

Dal Corinthians arrivano Dodò (che sarà fermo a lungo), il giovane Marquinhos e Leandro Castan, dal San Paolo arriva l'esterno destro paraguaiano Ivan Piris mentre dal Palermo arriva Federico Balzaretti che vuole imporsi nella Capitale dopo il bell'Europeo disputato in estate. Il centrocampo acquista gioventù, quantità e qualita con l'americano Michael Bradley (dal Chievo Verona) e Panagiotis Tachtsidis (dal Verona) conditi dal ritorno, via Crotone, di Alessandro Florenzi. Tutto finito? Macché. Detto delle cessioni di Borini e Bojan (che ha fatto discutere i tifosi) ha venduto anche Marco Borriello al Genoa ma ha piazzato il colpo Mattia Destro. Per molti il prossimo capocannoniere della Serie A. 

 

ECCO LE TRATTATIVE DEL 31 AGOSTO

 

Roma 2012-2013-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Roma: voto 7. Tanti bei colpi, manca un terzino destro

RomaToday è in caricamento