rotate-mobile
Calcio

Un mazzo di fiori per ricordare Vincenzo Paparelli a 43 anni dalla sua morte

43 anni fa la vita di Vincenzo Paparelli fu stroncata da un razzo partito dalla Curva Sud dell'Olimpico. Per lui svelata oggi una targa all'Olimpico

28 ottobre 1979-28 ottobre 2022 sono passati 43 anni dalla morte di Vincenzo Paparelli tifoso laziale che si trovava in Curva Nord quando fu colpito da un razzo proveniente dalla Curva Sud.

I fatti

Era il 28 ottobre del 1979 e allo stadio Olimpico si giocava il derby fra la Roma e la Lazio. Prima del fischio d'inizio dalla Curva Sud partì un razzo che colpì mortalmente Paparelli che si trovava in Curva Nord a seguire i biancocelesti insieme alla moglie. Inultile la corsa all'ospedale per Paparelli non ci fu nulla da fare. Per la morte di Paparelli venne arrestato Giovanni Fiorillo, all'epoca 18enne. Il tifoso della Roma venne condannato in Cassazione nel 1987 a sei anni di reclusione per omicidio preterintezionale. Fiorillo morì il 24 marzo del 1993. 

Il ricordo della Curva Nord

Il ricordo di Paparelli non è però scomparso. Il popolo biancoceleste è sempre rimasto accanto alla famiglia. Oggi a ricordarlo ci sono gli Ultras della Lazio che hanno fissato a Corso Francia uno striscione con scritto: "28 ottobre lutto nazionale. Vincenzo Paparelli da vendicare".

paparelli striscione ultras lazio

Un mazzo di fiori sotto la targa all'Olimpico 

Proprio questa mattina il presidente della Lazio Claudio Lotito, insieme a Gabriele Paparelli e sua figlia Giulia, hanno deposto un mazzo di fiori fuori dalla curva Nord, sotto la targa dedicata alla memoria di Vincenzo Paparelli che recita: "Vincenzo Paparelli, al tuo fianco nel passato, nel presente per non dimenticare. La città di Roma alla famiglia e al popolo biancoceleste". I presenti si sono poi raccolti in preghiera per qualche istante per commemorare la scomparsa di un tifoso laziale: una persona semplice che ha lasciato un ricordo indelebile in tutti noi, che si tramanda di generazione in generazione.
 

paparelli targa

Il ricordo dell figlio

Gabriele Paparelli ha pubblicato un post commovente su facebook in ricordo del padre: "43 lunghi anni sono passati, tra mille difficolta con dolori immensi per chi come me ti amava. Ma con tanto amore da parte di un popolo intero che ha la tua stessa passione quella di amare la Lazio". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un mazzo di fiori per ricordare Vincenzo Paparelli a 43 anni dalla sua morte

RomaToday è in caricamento