rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Calcio

Roma, cessioni d'oro: Tiago Pinto raggiunge la quota Uefa

Tiago Pinto ha praticamente raggiunto la quota Uefa (30 milioni di euro) riguardante il Fair Play Finanziario. Il portoghese si è rivelato un mago delle cessioni

Primo obiettivo del mercato della Roma era raggiungere i 30 milioni di euro pattuiti con la Uefa per il Fair Play Finanziari. Grazie al gran lavoro di Tiago Pinto i giallorossi hanno centrato la quota senza la cessione di alcun big. 

Lavoro in salita

A fine campionato si profilava un problema raggiungere quota 30 milioni di euro di cessioni per la Roma causa infortunio di Abraham. Con l’inglese ko e con ritorno in campo nel 2024, in casa Roma si ragionava sulla cessione di Ibanez altro big capace di riempire le casse giallorosse e a Spinazzola (scandenza nel 2024). Per il brasiliano solo sondaggi e nessuna offerta concreta e così la Roma e Tiago Pinto hanno attinto dal vivaio giallorosso ed esuberi.

Giovani ed esuberi d’oro 

Il capolavoro di Tiago Pinto sta nell’aver raggiunto la quota di 30 milioni di euro con le cessioni di esuberi e tantissimi giovani lanciati da Mourinho. Tahirovic (classe 2003, 11 presenze in Serie A) è stato ceduto all’Ajax per 7,5 milioni di euro (più bonus), Missori (2004, 3 presenze in A) e Volpato (2003, 10 presenze in A) sono andati al Sassuolo per un totale di 10 milioni di euro (più il 15% sulla futura rivendita di entrambi i giocatori). Fra gli esuberi addio a Kluivert (1999) che non andrà al Real Madrid come sognava ma che ha firmato per il Bornuemouth con la Roma che ha intascato 11 milioni di euro più bonus. Un totale di 28,5 milioni di euro a cui si andranno ad aggiungere 5,5 milioni di euro per la cessione di Carles Perez sempre più vicino al Celta Vigo. 

Le entrate

Alle uscite Tiago Pinto ha unito le entrate chiudendo con anticipo per Aouar e N’Dicka (entrambi a parametro zero) e rinnovando svariati contratti da Cristante a Smalling. Attesa per l’annuncio del rinnovo di El Shaarawy. Da luglio la Roma entrerà nel vivo della corsa all’attaccante per regalare una nuova punta a Mourinho da affiancare a Belotti e senza dimenticare Llorente e Kristensen del Leeds molto vicini a Trigoria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, cessioni d'oro: Tiago Pinto raggiunge la quota Uefa

RomaToday è in caricamento