rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Calcio Colonna

Ssd Colonna (calcio), il classe 2004 Valerio Arcangeli vola nella Primavera del Monterosi

Il Colonna è stato “trampolino di lancio” per Valerio Arcangeli

Colonna (Rm) – Il Colonna è stato “trampolino di lancio” per Valerio Arcangeli. L’attaccante classe 2004 (alto 180 centimetri per 65 chilogrammi di peso), arrivato la scorsa estate dalla Lupa Frascati e aggregato inizialmente con l’Under 19 provinciale, si è ritagliato un po’ di spazio anche in Promozione e ha “catturato” l’attenzione del Monterosi (club viterbese militante in serie C) che qualche giorno fa lo ha preso in prestito per farlo giocare (almeno inizialmente) con la Primavera. Arcangeli viene descritto dai tecnici del Colonna come un «attaccante di talento, dalle qualità tecniche indiscutibili, mai prevedibile e capace di rendere allo stesso modo in tutti i ruoli del reparto offensivo» e si è immediatamente inserito nell’ambiente del club castellano perché è «un ragazzo semplice, estroverso, che ha dimostrato sin da subito attaccamento al contesto, al gruppo e allo staff tecnico. A convincerlo a firmare è stato Gianluca Cippitelli, all’epoca direttore sportivo dell’Under 19, che conobbe il ragazzo tramite Giacomo Taraborelli, esperto tecnico che fa parte dello staff di mister Dino Di Julio e della prima squadra. Poi Arcangeli ha fatto vedere tutte le sue qualità con la squadra giovanile maggiore del Colonna, con cui ha disputato 11 partite segnando a ripetizione (19 gol complessivi) e venendo spesso convocato in Promozione: un premio per le qualità del ragazzo e per il lavoro portato avanti dal suo allenatore Alessio Rippa che lo ha valorizzato gestendolo nel miglior modo possibile, dal dirigente dell’Under 19 Stefano Zoccali che lo ha sempre sostenuto e dai suoi compagni che lo hanno assecondato al meglio in campo e fuori. Il Monterosi, che si avvale sicuramente di una attenta rete di osservatori, lo ha tenuto sott’occhio per diverso tempo fino a chiederlo ufficialmente al Colonna. Di fronte ad una simile opportunità, la società castellana si è subito messa a disposizione per favorire l’esito della trattativa e dare al ragazzo una possibilità importante nel suo percorso calcistico. Un ruolo fondamentale lo ha avuto anche il responsabile del settore Scuola Calcio Davide Ramogida che ha fatto da “collante” tra il Colonna e il Monterosi. Ora nel quartier generale del “Tozzi” tutti incrociano le dita per Arcangeli: la punta ha tutte le qualità per affermarsi in un club di questo livello, avendo la consapevolezza che l’impegno e i sacrifici che dovrà affrontare saranno utili per la sua crescita sportiva, ma anche umana e caratteriale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ssd Colonna (calcio), il classe 2004 Valerio Arcangeli vola nella Primavera del Monterosi

RomaToday è in caricamento