rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Calcio

Romana FC, le parole di Macrì "La nostra forza dev'essere il gruppo"

Il giocatore della Romana ha parlato della sfida di Serie D in arrivo

Smaltite le fatiche di Coppa, la Romana Football Club è pronta a partire alla volta di Cava de' Tirreni dove domenica pomeriggio debutterà nel nuovo campionato di Serie D. I ragazzi di Roberto Chiappara sono attesi subito da un avversario tosto e che parte per giocarsi le prime posizioni nel girone G. La Romana però non vuole essere da meno e andrà in cerca del colpaccio: “Ci attende una partita importante – afferma Davide Macrì -, sia perché sarà la prima in campionato e che dunque apre un percorso nuovo, sia perché incontreremo una delle favorite. La Cavese è una delle migliori squadre del girone e ogni anno conferma ambizioni di vertice con giocatori importantissimi a cui dovremo prestare particolare attenzione. Noi dovremo cercare di non essere una comparsa, è vero che siamo un gruppo nuovo ma è vero anche che siamo tutti in sintonia, lavoriamo bene e siamo disposti a metterci in gioco in base alle esigenze del mister. La nostra forza deve essere il gruppo dall'inizio alla fine del campionato. Abbiamo delle ambizioni importanti ma lavoreremo sempre con i piedi per terra. Alla fine di ogni partita tireremo una linea”. L'attaccante è partito bene segnando anche lui all'esordio in Coppa Italia, con la gara con il Trastevere che però ha riservato anche la prima sconfitta alla Romana: “Abbiamo analizzato bene quella partita in settimana, soprattutto gli errori commessi. É vero che si è trattato della prima uscita ufficiale ma ci è mancata un po' di attenzione a livello generale, e questo non possiamo mai permettercelo. Sono contento per aver subito fatto gol insieme ad Aimone (Calì ndr), personalmente è un buon punto di partenza e incrementa le mie ambizioni. Con lo spirito giusto sia io che gli altri attaccanti, o i centrocampisti, potremo toglierci belle soddisfazioni e portarle anche alla squadra”. La chiosa di Macrì è sul suo impatto con la nuova realtà: “Riguardo la società, a prescindere che sia nuova, ci sono dietro persone importanti che sanno lavorare e che non ci fanno mancare nulla, dal presidente al magazziniere. Tutti hanno a cuore il gruppo e farebbero qualsiasi cosa per noi giocatori. Questo raramente capita nei dilettanti ed è molto importante, soprattutto per una squadra nuova. É un privilegio avere una società così alle spalle”.

[ufficio stampa Romana FC]

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Romana FC, le parole di Macrì "La nostra forza dev'essere il gruppo"

RomaToday è in caricamento