rotate-mobile
Calcio

Roma-Sassuolo 3-4: i giallorossi perdono testa e partita, all'Olimpico passa Dionisi. Cronaca, commento e pagelle

La Roma cade quattro a tre all'Olimpico contro il Sassuolo. I giallorossi in 10 per tutta la ripresa restano a -2 dalla Lazio nella settimana che porta al derby

La Roma perde in casa per quattro a tre contro il Sassuolo nella 26esima giornata di Serie A. I giallorossi non approfittano dei passi falsi di Inter e Lazio cadono il malo modo all'Olimpico contro la formazione di Dionisi. Lo slinding doors della partita la formazione titolare dei giallorossi con Dybala e Mancini (diffidato) in panchina e il gol sbagliato da Wijnaldum al via. Da quel momento show neroverde che buca la difesa e centrocampo della Roma e in pochi minuti va avanti di due gol. La Roma la riapre con Zalewski ma ancora un altro momento chiave dell'incontro: l'espulsione (giusta) a Kumbulla per un fallo di reazione su Berardi che costa pure il rigore al Sassuolo. La Roma prova a riprendere la partita ma il primo tempo costa caro ai giallorossi. Brutta prova della Roma, anche sul piano nervoso, che arriva al Derby alle spalle della Lazio (-2). Prova di maturità fallita per i ragazzi in giallorosso. 

Roma-Sassuolo, la cronaca

Dopo due minuti grande occasione per la Roma con un lancio di Matic per Wijnaldum che tutto solo davanti a Consigli spreca calciando sul portiere neroverde. Al sesto girata di Abraham dal limite dell’area ma il pallone termina di poco largo. Al 13esimo la Roma passa in vantaggio con Laurienté col francese che spinge in rete una respinta di Rui Patricio su tiro di Pinamonti. Al 18esimo il Sassuolo raddoppia sempre con Laurienté che mette in rete un assist di Berardi. Al 26esimo la Roma riapre la partita con Zalewski: cross dalla sinistra di Spinazzola che trova il polacco dal lato opposto che col destro batte Consigli. Al 27esimo Wijnaldum salta su cross di Zalewski e per poco non trova il pareggio. Al 40esimo bell’intervento di Rui Patricio che devia in corner un tiro di Pinamonti. Al 50esimo Dybala appena entrato col suo mancino trova la rete del due a tre. Berardi poco dopo calcia su errore di Karsdorp e colpisce la parte alta della traversa. Al 70esimo corner di Dybala e tacco di Wijnaldum che termina fuori. Al 72esimo tiro da fuori di Zalewski, bravo Consiglio a distendersi e parare. Al 75esimo il Sassuolo fa il 4 a 2 con Pinamonti che batte Rui Patricio in uscita. Al 78esimo Dybala prova il pallonetto Consigli devia. Sull’angolo seguente Wijnaldum colpisce debolmente favorendo la parta del portiere. Al 94esimo la Roma segna con Wijnaldum. 

Tabellino e pagelle

Roma (3-4-2-1): Rui Patricio 6; Kumbulla 4, Smalling 5,5, Ibanez 4,5; Zalewski 6,5 (dal 77’ Volpato s.v.), Bove 5 (dal 46’ Karsdorp 5,5), Matic 5 (dal 56’ Camara 5,5), Spinazzola 6,5 (dal 46’ Dybala 7); El Shaarawy 5, Wijnaldum 5,5; Abraham 5 (dal 77’ Majchrzak s.v.). All.: Foti (vice) 4

Sassuolo (4-3-3): Consigli 6,5;  Toljan 6, Tressoldi 6 (dal 64’ Erlic 6), Ferrari 6, Rogerio 6,5 (dall'88' Marchizza sv.); Frattesi 7, Lopez 6 (dal 64’ Obiang 6), Henrique 7; Berardi 7,5 (dal 76’ Bajrami 6), Pinamonti 7, Laurenté 8 (dal 76’ Defrel 6). All.: Dionisi 8

Marcatori: 26’ Zalewski (R), 50’ Dybala (R), 94' Wijnaldum (R); 13’, 18’ Laurienté, 45’+4 Berardi (S), 75’ Pinamonti (R)

Ammoniti: Smalling (R), Matic (R), Ibanez (R), Camara (R); Lopez (S), Tressoldi (S)

Espulsi: Kumbulla (R)

Arbitro: Fabbri 

I top e flop giallorossi

Dybala 7: Unica Joya della Roma. Il suo gol è una perla e ne sfiora un altro bellissimo col suo sinistro. Suicidio farlo entrare solo nel secondo tempo.

Spinazzola 6,5: Bene quando deve attaccare, meno quando difende. È comunque l’unica arma d’attacco della Roma. 

Wijnaldum 5,5: Sbaglia un clamoroso gol ad inizio partita che poteva cambiare le sorti della partita. Ancora fuori condizione sigla un bel gol nel finale ma che non vale nessun punto. 

Kumbulla 4: Il difensore della Roma perde la testa e colpisce con un calcio di Berardi. Rosso e rigore per il Sassuolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Sassuolo 3-4: i giallorossi perdono testa e partita, all'Olimpico passa Dionisi. Cronaca, commento e pagelle

RomaToday è in caricamento