rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Calcio

Calciomercato Roma: i nomi per il post Zaniolo

Nicolò Zaniolo (1999) ha chiesto la cessione alla Roma. I giallorossi sondano il mercato per cercare un sostituto in caso di partenza dell'attaccante

Braccio di ferro fra la Roma e Nicolò Zaniolo. Il 22 vuole lasciare i giallorossi, ma la società non farà sconti e attende offerte ritenute valide prima di affondare il colpo per l’eventuale sostituto.

Nessuna offerta valida a Trigoria

La Roma non ha ricevuto offerte ritenute valide per Zaniolo. Il Tottenham la squadra al momento più vicina al giocatore ha chiesto Zaniolo in prestito con obbligo di riscatto legato a condizioni quali presenze e ingresso in Champions League. La Roma ha detto no a queste condizioni non semplici da raggiungere, perché vuole monetizzare da un’eventuale cessione del 22 (deve dare il 15% della cessione all’Inter). Interessato a Zaniolo anche il Milan ma solo a giugno quando il suo cartellino continuerà a scendere. Il calciatore piace anche a West Ham e Leicester. Ad oggi la Roma lascerà partire Zaniolo sol con un prestito con obbligo di riscatto a condizioni semplici oppure con una cessione definitiva per circa 30 milioni di euro. In caso di permanenza il 22 rischia di vivere la seconda parte di stagione da separato in casa. 

Le parole di Mou

Mourinho nel post Spezia-Roma ha dichiarato: “Zaniolo vuole andare via e lo devo accettare. Ma non c’è una proposta accettabile per la Roma, ma se Nicolò va qualcuno deve venire”. Chiaro lo Special One che seppur non facendo nomi (per lo Special One Zaniolo alla fine resterà), ha espresso chiaramente la volontà di un nuovo arrivo in caso di partenza di Zaniolo. 

I nomi post Zaniolo

Se Zaniolo dovesse partire la Roma si getterebbe sul mercato. Nome caldo è quello di Deulofeu (’94) dell’Udinese. Il ds bianconero Marino ha fatto sapere che al momento non ci sono trattative con la Roma, ma sul calciatore ci sono diversi club interessati. Piace molto anche Ziyech (’93) del Chelsea in uscita da Stamford Bridge. L’ostacolo è l’ingaggio elevato. Isco (’92) è un vecchio pallino di Mou, ma anche qui il nodo ingaggio è imporante. Il Tottenham pur di arrivare a Zaniolo è pronta a giocarsi le carta Gil (2001) trequartista spagnolo o Lucas Moura ('92). La Roma non gradisce. Attenzione invece a Frattesi (’99): la partenza di Zaniolo potrebbe aprire all’arrivo a centrocampo del calciatore neroverde (che la Roma aveva lasciato in stand-by anche per l'esplosione di Bove) che sposterebbe sulla trequarti in pianta stabile Pellegrini. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Roma: i nomi per il post Zaniolo

RomaToday è in caricamento