rotate-mobile
Calcio

Roma e Lazio in Europa League: il nuovo regolamento del torneo

Per la stagione 2024/2024 la seconda competizione europea per club cambia pelle. Un format diverso attende le due romane impegnate

La Roma e la Lazio parteciperanno all’Europa League 2024/2025. Per la nuova stagione la seconda competizione europea per club avrà un nuovo format simile alla nuova Champions League con un unico girone prima della fase ad eliminazione diretta che porterà alla finale di Bilbao in programma il 21 maggio 2025. 

La nuova Europa League

L’edizione 2024/2025 dell’Europa League vedrà partecipare 36 squadre. I club si affronteranno in un girone unico, una sorta di campionato con una sola classifica. Ogni formazione giocherà 8 partite contro 8 squadre differenti, con 4 incontri in casa e 4 in trasferta (prima giornata il 25-26 settembre, ultima il 30 gennaio 2025, ndr). Al termine del “campionato europeo”, le migliori 8 classificate accederanno di diritto agli ottavi di finale, mentre le classificate dal 9 al 24esimo posto disputeranno fra di loro gli spareggi per volare al turno successivo. A differenza delle edizioni passate non ci saranno i gironi e nemmeno gli spareggi fra formazioni retrocesse dalla Champions League.  

La Roma in Europa League

Per la Roma si tratta della terza partecipazione consecutiva a quella che una volta era la Coppa Uefa, ottava in generale. Nelle in due delle sette edizioni disputate, i giallorossi si sono fermati in semifinale (contro il Manchester United nel 2021 e contro il Bayer Leverkusen 2024) mentre una volta sono stati sconfitti in finale. Il sogno del popolo romanista e alzare quella coppa sfuggita nel 2023 nella nefasta notte di Budapest contro il Siviglia, e Taylor. 

La Lazio in Europa League 

La Lazio e l’Europa League non hanno un grande feeling nonostante la prossima sia la dodicesima partecipazione del club di Lotito. I biancocelesti nell’ultima stagione in cui ne hanno preso parte, 2022/2023 non superarono nemmeno la fase a gironi. Punto massimo della competizione raggiunta sono i quarti di finale persi contro il Salisburgo (2017/2018) e Fenerbahce (2012/2013). Spesso coppa snobbata dalla Lazio, con Tudor la speranza di invertire il trend e onorare la competizione. 

Le squadre già qualificate all’Europa League 2024/2025

Oltre a Roma e Lazio sono ben 10 le altre squadre già qualificate alla prossima Europa League. Fra queste ci sono le inglesi Manchester United e Tottenham, le spagnole Atletico Bilbao e Real Sociedad, le tedesche Hoffeneim ed Eintracht Francoforte, le francesi Nizza e Lione, gli olandesi dell’AZ e i portoghesi del Porto. L’Italia potrebbe avere un’altra squadra oltre le due romane, ovvero la Fiorentina che per partecipare dovrà vincere la Conference League nella finale contro l’Olympiakos. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma e Lazio in Europa League: il nuovo regolamento del torneo

RomaToday è in caricamento