rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Calcio

Roma-Bologna: il ricordo per Mihajlovic

Prima del fischio d'inizio di Roma-Bologna, le due squadre con i due capitani Lorenzo Pellegrini e Roberto Soriano hanno voluto ricordare l'ex Mihajlovic

La Roma ha vinto contro il Bologna per uno a zero grazie alla rete su rigore di capitan Lorenzo Pellegrini. La partita fra giallorossi e felsinei è stata però una partita speciale, nel ricordo di Mihajlovic. 

Mihajlovic e la Roma

Mihajlovic ha legato la sua carriera, la sua vita sia alla Roma che al Bologna. Nel 1992 il serbo arrivò in Italia proprio con la Roma e con la maglia giallorossa giocò per due stagioni. Il serbo nel biennio romanista, prima sotto la guida Boskov (fu lui che volle Mihajlovic alla Roma) poi sotto quella di Mazzone, collezionò 69 presenze e 7 gol in tutte le competizioni. 

Mihajlovic e il Bologna

Storia più recente è l'avventua di Mihajlovic al Bologna. Il serbo ha difeso i colori felsinei dalla panchina allenando la squadra emiliana dal 2019. Proprio al Bologna Mihajlovic scoprì e lotto contro il male che lo ha portato via a fine 2022. Un legame forte con la gente di Bologna, il club e i calciatori. 

Il ricordo

Prima dell'inizio di Roma-Bologna le due squadre hanno omaggiato Mihajlovic con uno striscione in mezzo al campo. "Ciao Sinisa" il messaggio lanciato dalle due squadre con i due capitani Pellegrini e Soriano a rappresentare tutti gli altri calciatori. Dall'Olimpico applausi per l'ex atleta ma soprattutto per l'uomo che era Mihajlovic.  

striscione Mihajlovic

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Bologna: il ricordo per Mihajlovic

RomaToday è in caricamento