rotate-mobile
Calcio

Roma-Trabzonspor 3-0: Mourinho vola ai gironi di Conference League

La Roma batte per 3 a 0 il Trabzonspor e vola ai gironi di Conference League. A segno per i giallorossi Cristante, Zaniolo e El Shaarawy.

La Roma approda alla fase a gironi di Conference League. Dopo il successo in Turchia per 2 a 1, nella sfida di riorno all'Olimpico la squadra di Mourinho si impone per 3 a 0. I marcatori giallorossi sono Cristante nel primo tempo, e nella ripresa Zaniolo e El Shaarawy. La squadra di Mourinho domani conoscerà le avversarie del suo girone.

Primo tempo

I primi minuti sono targati Trabzonspor, con i turchi che però non impensieriscono Rui Patricio. Al 20esimo alla primo tiro in porta a passare è la Roma. A segnare per i giallorossi è Cristante che da fuori area lascia partire un rasoterra che non lascia scampo al portiere avversario. La Roma prende possesso del campo e crea costanti pericoli alla retroguardia turca. Abraham da dentro l'area di rigore con il tacco smarca Pellegrini, ma il capitano giallorosso quasi sul dischetto è stoppato da un difensore avversario. Alla mezz'ora è ancora Pellegrini a rendersi pericolo, il suo detro è sventato da Cakir in calcio d'angolo. Poco dopo il capitano della Roma ci riprova, ma la sua demi-volèe esce di poco.

La Roma, nonostante le tante occasioni avute, va all'intervallo soltanto sull'1 a 0 grazie alla rete di Cristante. 

Secondo tempo

La ripresa si apre con un miracolo di Rui Patricio su Vitor Hugo. Il portiere portoghese della Roma con un gran colpo di reni evita all'ex Fiorentina di pareggiare i conti e libera in calcio d'angolo. Trabzonspor subito pericoloso senza il grande ex Gervinho, sostituito all'intervallo dopo un brutto primo tempo. Al 54esimo però la Roma risponde, e lo fa con Abraham, nuovo idolo dell'Olimpico. Il numero nove da centravanti navigato si libera della marcatura del difensore e di testa impatta benissimo un bel cross di Karsdorp. Il colpo di testa dell'attaccante inglese si infrange sul palo, che gli nega il primo gol in maglia Roma. Si tratta del secondo legno, in due partite, di Abraham da quando veste la maglia giallorossa. Al 62esimo è ancora Rui Patricio a salvare la Roma. Il portiere giallorossa si supera su Hamsik che da dentro l'area di rigore aveva colpito a volo centrando lo specchio della porta. Al 65esimo l'Olimpico esplode di gioia per il raddoppio della Roma. Il doppio vantaggio giallorosso porta la firma di Zaniolo, che fa impazzire il tifo romanista. All'80esimo il Trabzonspor prova a farsi vedere dalle parti di Rui Patricio, ma il portiere portoghese para agevolmente un tiro dalla distanza di Nwakaeme. All84esimo la roma cala il tris e lo fa con il nuovo entrato El Shaarawy. Il Faraone riceve palla dal vertice sinistro dell'area, rientra sul destro e batte il portiere avversario. Su punizione ci prova pure Pellegrini, ma il portiere ospite respinge. 

El Shaarawy-9-5

Al triplice fischio l'Olimpico festeggia il 3 a 0 giallorosso e l'approdo della Roma alla fase a gironi della Conference League

Tabellino:

Roma (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout (dal 78' Villar); Mkhitaryan (dal 73' Perez), Pellegrini, Zaniolo (dal 78' El Shaarawy); Abraham (dal 64' Shomurodvo). Allenatore: Mourinho.

Trabzonspor (4-3-3): Cakir; Bruno Peres (dal 72' Asan), Ié, Vitor Hugo, Trondsen (dal 72' Koybasi); Hamsik, Siopis (dal 67' Yusuf), Bakasetas; Gervinho (dal 46' Omur), Nwakaeme, Cornelius (dal 19' Djaniny). Allenatore: Avci.

Marcatori: 20' Cristante (R), 65' Zaniolo (R), 84' El Shaarawy (R)

Ammoniti: Veretout (R, Mancini (R); Siopis (T), Ié (T)

Arbitro: Srdjan Jovanovic (SRB)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Trabzonspor 3-0: Mourinho vola ai gironi di Conference League

RomaToday è in caricamento