rotate-mobile
Calcio

Rocca Priora RdP, parla Renato Ulisse

Renato Ulisse, centrocampista del Rocca Priora, ha commentato il passaggio del turno in Coppa Italia della squadra ai calci di rigore

Il Rocca Priora RDP ha battuto in trasferta la Polisportiva De Rossi nel primo turno di Coppa Italia di Promozione. La qualificazione al turno successivo si è decisa ai calci di rigore dopo l'1 a 1 dei tempi regolamentari.

Le parole di Ulisse

Nei novanta minuti per i roccaprioresi è andato a segno Renato Ulisse, centrocampista classe 1993. L'esterno della squadra castellana domenica 19 ha festeggiato con un gol la qualificazione al turno successivo di Coppa e il suo compleanno. Il calciatore ha dichiarato che la squadra ha giocato un buon primo tempo ma "l’unica pecca è stata non riuscire a concretizzare tutte le opportunità create, probabilmente con un pizzico di determinazione in più avremmo indirizzato la gara dalla nostra parte. Nella ripresa siamo un po’ calati e loro sono saliti di livello col possesso di palla, anche se non abbiamo rischiato molto dopo il gol del pareggio. Ai calci di rigore, poi, l’abbiamo spuntata e siamo felici per la qualificazione”.

Ulisse è stato un acquisto dell'ultima campagna estiva da parte della Rocca Priora RDP: "Sono entrato a far parte di questo organico da questa stagione, ma in realtà conosco la proprietà da diverso tempo. Da quando è nata, la società ha sempre dimostrato di essere molto strutturata e ambiziosa. Quest’anno ha fatto un ulteriore salto di qualità e ha allestito una rosa importante: la squadra ci tiene e vuole rispecchiare le caratteristiche caratteriali dello staff tecnico, poi sarà il campo a emettere il suo verdetto”. 

Il calendario

In attesa di conoscere il suo avversario nel prossimo turno di Coppa Italia, il Rocca Priora RDP si prepara al suo debutto in campionato Promozione nel girone D. L'appuntamento è per il 3 ottobre in casa contro il Vicovaro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rocca Priora RdP, parla Renato Ulisse

RomaToday è in caricamento