rotate-mobile
Calcio

Pugno duro dei Friedkin: Zaniolo fuori rosa fino al 2024

La Roma mette Zaniolo fuori rosa. I Friedkin usano il pugno duro nei confronti dell'attaccante che ha chiesto la cessione e rifiutato la proposta del club

Nicolò Zaniolo ha chiuso con la Roma. Questo il messaggio del club giallorosso che mal ha digerito il comportamento dell’attaccante romanista che ha forzato per la cessione e rifiutando le proposte giallorosse. 

La rabbia della Roma

La Roma è molto arrabbiata con Zaniolo. Il club giallorosso non ha gradito in primis la scelta del giocatore di non essere convocato per la sfida contro lo Spezia. Il rifiuto del calciatore è frutto di un mese intenso in cui al calciatore è stato detto che sarebbe stato ceduto nella sessione estiva. Zaniolo allora ha forzato la mano (Mou nel post Napoli: “Da un mese ripete di voler andare via, dice a tutti, club e compagni,che non vuole più giocare con la maglia della Roma) chiedendo l’immediata cessione, ma non avendo nessun club alle spalle pronto ad acquistarlo (accordo col Milan del giocatore, non della Roma) alle cifre richieste dalla Roma ovvero trasferimento ad almeno 30 milioni di euro o prestito con facile obbligo sempre alla stessa cifra. 

La goccia che ha fatto traboccare il vaso

Ad irritare la proprietà romanista e non solo, soprattutto il rifiuto di Zaniolo di andare al Bournemouth. Come dichiarato da Tiago Pinto, la Roma e il procuratore del giocatore Vigorelli, avevano trovato nel club inglese la soluzione migliore. Infatti gli inglesi, che hanno preso in prestito Vina, avevano proposto alla Roma 27,5 milioni di euro più 4,5 di bonus più un 10% sulla futura rivendita, e al calciatore un contratto da 5 milioni di euro (lordi). Zaniolo però ha detto no perché vuole un top team (il Bornemouth lotta per non retrocedere) e vuole restare in Italia. Un no che ha bloccato anche il mercato della Roma. I sondaggi di altri club, fra cui Leeds ed Everton sono stati respinti (prestiti con diritti di riscatto). Difficile un colpo di coda nelle ultime ore prima della chiusura del mercato

Fuori dal progetto

Zaniolo dopo gli striscioni e le minacce subite da tifosi (solidarietà del club che però non si sente responsabile di questi eventi, come fatto intendere dalla madre del giocatore) ha lasciato la Capitale, in accordo con la Roma, e si trova a La Spezia con la famiglia e dal suo instagram ha cancellato la scritta “Football Player AS Roma”. I Friedkin, in accordo con dirigenza e allenatore hanno deciso di escludere Zaniolo dal progetto Roma e l’attaccante è da considerarsi praticamente fuori rosa. Nei prossimi giorni saranno prese sanzioni disciplinari nei suoi riguardi. Per la proprietà americana il calciatore resterà a Roma fino al termine del contratto (2024) a meno che non presenti un’offerta che pareggi quella del Bournemouth. 

zaniolo instagram-3

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugno duro dei Friedkin: Zaniolo fuori rosa fino al 2024

RomaToday è in caricamento