Mercoledì, 17 Luglio 2024
Calcio

Serie D girone G, l'Ostiamare cede in casa al COS Ogliastra

L'Ostiamare cede in casa all'Ogliastra nella sfida di Serie D girone G al termine di una partita rocambolesca

L’Ostiamare lotta per tutta la gara ma al termine dei 90 minuti deve arrendersi al risultato del campo, passa il Cos per 3-4. Inizio gara dai ritmi molto alti, i biancoviola hanno iniziato molto bene facendo percepire sin da subito la voglia di sbloccare il risultato il prima possibile. Gli ospiti muovono il pallone e resistono alle offensive locali ma, al tempo stesso, faticano a creare reali occasioni da rete in avanti. Al quarto d’ora l’Ostiamare spreca una grande occasione, il triangolo Mencagli, Cardella, De Crescenzo manda in porta proprio quest’ultimo che si ritrova uno contro uno con Tommasino ma il 24 attende troppo per calciare e viene recuperato dalla difesa gialloblù. Rispondono allora gli ospiti al 18’ che alla prima reale occasione da rete riescono a portarsi in vantaggio, dalla destra parte un traversone che raggiunge Cossu, il numero 30 ha il tempo di controllare e di far partire il diagonale che si deposita all’angolino. Negli ultimi minuti del primo tempo arriva una conclusione ravvicinata di Cardella che però Tommasino riesce a parare con il corpo. Si va quindi a riposo sul vantaggio ospite, da segnalare nell’arco dei primi 45 minuti anche un rigore non concesso ai padroni di casa per un fallo su Cardella trattenuto in area avversaria. Nella ripresa parte forte l’Ostiamare che trova la rete del pareggio con Cardella ma l’assistente annulla tutto per una posizione di fuorigioco. I biancoviola non demordono e con coraggio si buttano in avanti con Icardi, il numero 8 dalla distanza fa partire un gran destro che si insacca all’angolino e non lascia scampo a Tommasino, è 1-1. La risposta ospite è immediata, Aloia insacca un paio di minuti più tardi e porta di nuovo in vantaggio gli ospiti. Gli uomini di Perrotti sono però tenaci e trovano ancora una volta il pareggio con la doppietta di Icardi che stavolta da dentro l’area fulmina il portiere gialloblù. L’undici biancoviola vuole a tutti i costi i tre punti e poco dopo il ventesimo riesce ad invertire le sorti della gara, Cicarevic conferma il buon impatto sulla gara dopo il subentro e mette la propria firma sulla rete del vantaggio. Nel finale però gli ospiti ribaltano nuovamente il risultato con la doppietta di Nurchi che rovescia il match e vale la vittoria ospite.

SERIE D

OSTIAMARE – COS 3-4

OSTIAMARE Morlupo, Pasqualoni, Buono, Cardella (39’st Simonelli), Icardi (39’st Bernardini), Mencagli, Sardo (1’st Pozzi), Sbardella (16’st Cicarevic), De Crescenzo (15’st Talamonti), Tomas PANCHINA Valori, Pompei, Casazza, Maura ALLENATORE Perrotti

COS Tommasino, Piras, Piredda (30’st Ladu), Demontis, Aloia (14’st Gomez), Cogotti, Loi (26’st Nurchi), Bonu, M. Floris (9’st Naguel), Cossu (32’pt Serra), Gallo PANCHINA G. Floris, Scarafoni, Satta, Zannini ALLENATORE Loi 

MARCATORI Cossu 18’pt (C), Icardi 2’st e 7’st (O), Aloia 4’st (C), Cicarevic 22’st (O), Nurchi 43’st e 45’st (C)

ARBITRO Nencioli di Prato

ASSISTENTI Orsini di Pontedera e Nesi di Firenze

NOTE Espulsi Piredda (C) dalla panchina al 43’st Ammoniti M. Floris, Bonu, Demontis Angoli 7-4 Rec. 1’pt – 5’st

[ufficio stampa Ostiamare]

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D girone G, l'Ostiamare cede in casa al COS Ogliastra
RomaToday è in caricamento