rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Calcio

Napoli-Lazio 0-1: ci pensa Vecino! Sarri sbanca il Maradona. Cronaca, commento e pagelle della partita

La Lazio batte per uno a zero il Napoli. La vittoria biancoceleste porta la firma di Vecino con un gran tiro dalla distanza. Prima sconfitta casalinga per Spalletti

Colpo grosso della Lazio che sbanca il Maradona. I biancocelesti battono per uno a zero il Napoli al termine di una grande partita. Una vittoria di grinta, di carattere, di tattica e di garra della Lazio che batte la capolista soffrendo il minimo e giocando un bel calcio attento e propositivo. Sarri limita Lobotka e il Napoli perde in brillantezza, ma la mossa vincente del tecnico si chiama Vecino. L'ex Inter schierato dal 1' al posto di Cataldi, regala fisicità al centrocampo laziale e con un suo inserimento in avanti dona la vittoria ai biancocelesti. Prova convincente della Lazio che difende il quarto posto. 

Napoli-Lazio, la cronaca 

Al 5’ Lazio a centimetri dal gol: punizione di Luis Alberto per il colpo di testa di Vecino, con salvataggio sulla linea di Di Lorenzo. Al 17esimo risposta del Napoli con un tiro da fuori area di Zielinksi facilmente bloccato da Provedel. Al 67esimo gol della Lazio con un super tiro dalla distanza di Vecino che batte Meret. Al 79esimo Napoli vicino al gol: traversa di Osimhen e poi miracolo di Provedel su colpo di testa da posizione ravvicinata di Kim. Al 91esimo Lazio vicina al raddoppio: punizione di Milinkovic che su punizione pizzica l'incrocio dei pali.  

Tabellino e pagelle 

Napoli (4-3-3): Meret 6; Di Lorenzo 6,5, Rrahmani 6, Kim 6,5, Olivera 6 (dal 93' Zedadka s.v.); Lobotka 6 (dall’82’ Ndombele s.v.), Zielinksi 6,5 (dall’82’ Simeone s.v.), Anguissa 5,5 (dal 71’ Elmas 6); Lozano 5,5 (dal 71’ Politano 6), Osimhen 5,5, Kvaratskheila 5,5. All.: Spalletti 5,5

Lazio (4-3-3): Provedel 7; Marusic 6,5, Patric 6,5, Romagnoli 6,5, Hysaj 6,5; Milinkovic-Savic 6,5, Vecino 7,5, Luis Alberto 6,5 (dall'88' Cataldi s.v.); Felipe Anderson 6 (dal 59’ Pedro 6), Immobile 6,5, Zaccagni 6 (dall’82’ Cancellieri s.v.). All.: Sarri 8

Marcatori: 67’ Vecino (L)

Ammoniti: Osimhen (N), Elmas (N); Patric (L), Marusic (L)

Arbitro: Pairetto 

I top e flop biancocelesti 

Vecino 7,5: Fisico, intelligenza tattica e gol. Impossibile chiedere di più. È lui la mossa vincente della Lazio a Napoli. 

Provedel 7: Una sola parata di spessore, sul colpo di testa di Kim, una parata che salva il risultato.

Immobile 6,5: Partita di sacrificio del bomber laziale. Non tira mai in porta, ma lega il centrocampo e l'attacco.

Hysaj 6,5: Lascia le briciole a Lozano. La miglior partita dal suo arrivo alla Lazio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli-Lazio 0-1: ci pensa Vecino! Sarri sbanca il Maradona. Cronaca, commento e pagelle della partita

RomaToday è in caricamento