rotate-mobile
Calcio

Lazio-Roma, furia Mourinho: "Abbiamo dominato, arbitro decisivo"

La Roma perde il Derby e Mourinho è una furia contro Guida. "L'arbitro ha deciso il Derby". Raggiante Sarri: "Questa è fra le partite più belle della mia carriera"

La Roma perde il Derby contro la Lazio per 3 a 2. E il post Derby in casa giallorossa è rovente, con Mourinho durissimo nei confronti dell'arbitro.

Mourinho attacca l'arbitro

Il tecnico della Roma, Mourinho nel post partita entra subito in tackle contro l’arbitro Guida “L’arbitro e il Var non sono stati all’altezza di questa partita. Abbiamo dominato la Lazio ma l’arbitro ha sbagliato in campo, il Var ha sbagliato ovunque sia. Questo è troppo. Poi manca il secondo giallo a Leiva. A Pellegrini è stato dato il rosso, oggi niente in due-tre situazioni simili". Il portoghese è molto arrabbiato con l'arbitro e incolpa lui per la sconfitta della sua squadra: "Meritavamo un risultato diverso, l’arbitro è stato decisivo”.

Mourinho attacca Guida soprattutto per il presunto fallo da rigore su Nicolò Zaniolo da cui poi è nato il 2 a 0 della Lazio, firmato dal grande ex Pedro.  

Sarri esulta con Olympia

Se Mourinho è scuro in volto, non può esserlo Maurizio Sarri. Il tecnico biancoceleste è raggiante al termine del suo primo Derby vinto che ha festeggiato al triplice fischio insieme ad Olympia, diventando la cartolina della stracittadina capitolina. “Questa partita dal punto di vista emotivo è tra le più belle della mia carriera” ha detto Sarri. Il tecnico biancoceleste però si lascia andare anche sul piano tecnico dove si ritiene: "Soddisfatto dei meccanismi difensivi ma dispiaciuto per aver subito due reti da palla inattiva”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio-Roma, furia Mourinho: "Abbiamo dominato, arbitro decisivo"

RomaToday è in caricamento